L’Italservice PesaroFano torna sull’8 (a 1) volante: Carmagnola ko senza appello

di 

1 febbraio 2015

Riscatto doveva essere, riscatto è stato. Il PesaroFano dimostra che l’avvio di 2015 stentato è già alle spalle. Contro il Carmagnola i biancorossogranata partono a mille, annichiliscono gli avversari e finiscono con ancora benzina nelle gambe. E questo è un segnale doppiamente positivo in vista dei prossimi impegni. La forma, possiamo dirlo, è tornata ottimale.

 

Matosevic al centro, esulta dopo un gol

Matosevic al centro, esulta dopo un gol

Vittoria per 8 a 1, griffata in grande sitle da Lamedica (tripletta, 13 in campionato complessivi) e Matosevic, autore di una doppietta, ovvero anche delle prime due reti con la maglia del PesaroFano. Messo il match sui binari della vittoria, vanno a segno anche il solito “prepotente” Tonidandel (doppietta) e Bonci, al terzo sigillo personale in campionato, peraltro siglato da gran giocatore: pressione sull’avversario impeccabile e piattone vincente. Bravo tommy.

Da sottolineare nel finale i minuti giocati dai giovani Dionisi, D’Angelo e Cuomo. Insomma: davanti ad un buon pubblico, al PalaFiera è stata festa grande in tutti i sensi.

Approfittando del pareggio del Cagliari, il quintetto di Osimani torna immediatamente al terzo posto, a -2 dal Dosson e -8 dalla capolista Orte, che però hanno una partita giocata in più.

Nel prossimo incontro, obiettivo continuità nella difficile trasferta di Asti contro la Libertas Astense.

Tabellino ITALSERVICE PESAROFANO-CLD CARMAGNOLA 8-1 (4-0 p.t.)
ITALSERVICE PESAROFANO: Moretti, Jelavić, Tonidandel, Lamedica, Matosević, Ganzetti, Bonci, Ugolini, D’Angelo, Cuomo, Perišić, Dionisi. All.: Osimani.
CLD CARMAGNOLA: Mastrogiacomo, Giuliano, Sachet, Oanea, Aalders, Papa, Silvestri, Tipau. All.: Gomes
MARCATORI: 4’18’’ p.t. Lamedica (PF), 4’31’’ Tonidandel (PF), 9’16’’ e 14’20’’ Matosević (PF), 1’12’’ s.t. Lamedica (PF), 5’32’’ Tonidandel (PF), 6’21’’ Lamedica (PF), 12’34’’ Bonci (PF), 14’56’’ Sachet (CLD)
ARBITRI: Gianantonio Leonforte (Vicenza), Alberto Vantini (Verona) CRONO: Natale Mazzone (Imola)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>