Young Syrian Lenses, il documentario di Lagattolla-Biagianti, patrocinato da Amnesty inserito nella rassegna Mondo visioni

di 

1 febbraio 2015

La locandina

La locandina

Il documentario “Young Syrian Lenses“, a cura di Ruben Lagattolla e dell’urbinate d’adozione Filippo Biagianti, dopo aver ricevuto il patrocinio ufficiale di Amnesty International Italia ed essere stato presentato in anteprima assoluta ad Urbino,  è stato inserito nella rassegna Mondo visioni, curata dalla rivista Internazionale. L’evento è nato anche per far conoscere la nuovissima sala Snaporaz di Cattolica, gestita da un gruppo di giovani cineamatori, cercando di programmare film e documentari fuori dai normali circuiti distributivi. I documentari scelti da Internazionale sono 5 per lo più di autori americani. “Noi siamo stati inseriti in coda alla prima serata di programmazione in cui viene proiettato #Chicagogirls – racconta il videomaker Biagianti -, alcuni film sono in prima nazionale. La rassegna ideata dalla rivista Internazionale, curata da Cineagenzia, è realizzata in collaborazione con il Comune di Cattolica e la BCC Gradara”. I media partner sono il Circolo Tatanka e La Tana del Luppolo. Inizio ore 21, tariffe: intero 5  euro e ridotto 4 euro.  “Young Syrian Lenses” nasce dall’incontro di due autori Ruben Lagattolla e Filippo Biagianti. Ruben Lagattolla dopo una lunga esperienza di documentarista nei campi profughi di Iraq e Kossovo riesce nel maggio 2014 ad entrare in Siria dal confine Turco tramite l’aiuto di un fotografo italiano, Enea Discepoli, già stato più volte in Siria. Una volta oltre il confine con il supporto di alcuni media attivisti siriani, il gruppo riesce a raggiungere Aleppo. L’intento è quello di filmare l’attività dei ragazzi che lavorano nei network di informazione e documentare il loro lavoro di fotografi.

Per info e prenotazioni 0541 960456 / 339 3000792.

snaporaz.org
facebook.com/salone.snaporaz
twitter.com/salonesnaporaz

Young Syrian Lenses – TRAILER 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>