Niente buffet per i colleghi: poliziotto va in pensione e fa una donazione

di 

6 febbraio 2015

PESARO – Nella mattinata odierna, presso la Questura di Pesaro e Urbino, si è tenuta la cerimonia di consegna al Comune di Pesaro di aiuti per i cittadini bisognosi.

La consegna

La consegna

In particolare nella circostanza il Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Luigi Santoro, classe ’60, all’atto di lasciare il servizio per quiescenza, ha deciso di devolvere la somma da lui stanziata per il tradizionale buffet di saluto ai colleghi, alcune centinaia di euro, in buoni pasto da consegnare ai cittadini in difficoltà.

Nella circostanza i buoni sono stati consegnati all’Assessore alla Solidarietà del Comune di Pesaro Sara Mengucci, nell’ambito di una breve ma intensa cerimonia, alla quale ha partecipato oltre al Questore di Pesaro e Urbino dottor Antonio Lauriola, anche i colleghi di lavoro.

L’Assessorato provvederà in seguito ad individuare le persone cui farli recapitare.

Finalità del gesto, al di là dell’aiuto materiale, è quella di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema delle tante famiglie in difficoltà a causa della perdurante crisi economica e sulla necessità, ognuno a seconda delle proprie possibilità, di attivarsi per portare un aiuto. Il Sovrintendente Capo Santoro, coniugato con due figli, è entrato in Polizia come Agente nell’anno 1978 e dopo aver prestato servizi in diversi Reparti della Polizia di Stato in Italia, è giunto alla Questura di Pesaro nel 1999.

I complimenti del Questore

I complimenti del Questore

L’ultimo incarico conferitogli è stato quello di responsabile del poligono di tiro.

Per l’impegno profuso in servizio e la partecipazione ad importanti operazioni di Polizia, negli anni ha ottenuto diversi riconoscimenti, fra cui un encomio solenne, una lode ed un encomio semplice.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>