Pesaro storie, mercoledì appuntamento con “Trame disperse”

di 

9 febbraio 2015

Mercoledì 11 febbraio 2015 alle ore 18,00 nell’auditorium di palazzo Montani (piazza Antaldi, 2 – 61121 Pesaro), per la serie “Pesaro Storie” proposta dalla Società pesarese di studi storici in collaborazione con il Comune di Pesaro (assessorato alla Cultura) e la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, viene presentato il volume curato da Marco Severini (Università di Macerata)

Trame disperse

Esperienze di viaggio, di conoscenza e di combattimento

nel mondo della Grande Guerra (1914-1918)

(pp. 396, Marsilio 2015)

Con il curatore ne discutono gli autori Omar Colombo, Goffredo Giraldi e Lidia Pupilli.

Trame disperseIl volume raccoglie gli atti dell’omonimo convegno internazionale di studi, organizzato lo scorso novembre tra Fano, Senigallia e Castelbellino dall’Associazione di Storia Contemporanea nel centenario dello scoppio della Prima guerra mondiale. Ne è nata un’opera complessa, con ventisei contributi, che tra i molti temi studia il conflitto, sia nel suo complesso che in certi aspetti territorialmente limitati, ma anche i resoconti giornalistici di inviati italiani e stranieri, il circolare delle notizie tra fronte e fronte interno, le ricadute letterarie del conflitto, le vicende di tanti che compirono esperienze di viaggio, di conoscenza e di combattimento al tempo della guerra: una sconvolgente vicenda collettiva che spostò milioni di persone attraverso imperi, nazioni e le periferie più disparate.

La ricostruzione di questi itinerari, alcuni dei quali dimenticati o poco conosciuti, è stata affidata a storici e a specialisti di discipline contigue alla storia contemporanea.

Marco Severini insegna Storia dell’Italia contemporanea presso il Dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Macerata. Studioso di storia dei partiti e dei movimenti politici, ha pubblicato diverse monografie, tra cui La rete dei notabili (1998), Vita da deputato (2000), Nenni il sovversivo (2007) e La Repubblica romana del 1849 (20113).

Omar Colombo, membro del direttivo dell’Associazione di Storia Contemporanea, è vice bibliotecario presso il Centro Mazziniano di Senigallia e redattore della rivista «Storia delle Marche in età contemporanea».

Goffredo Giraldi, astronomo e docente nelle Scuole superiori, presiede l’associazione “Aristarco di Samo”.

Lidia Pupilli, dottoressa di ricerca in Storia contemporanea e docente nelle Scuole superiori, è vicepresidente dell’Associazione di Storia Contemporanea, redattrice della rivista «Storia e problemi contemporanei » e coordinatrice redazionale della rivista «Storia delle Marche in età contemporanea». La cittadinanza è invitata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>