Soldi nascosti in Svizzera, anche Valentino Rossi nella maxi inchiesta di “Le Monde”

di 

9 febbraio 2015

E’ stata definita come inchiesta “spettacolare e inedita” e con “cifre che danno il capogiro”. Lo scrive “Le Monde” anticipando il contenuto della prima parte di un’indagine che i suoi specialisti hanno compiuto tra Parigi, Washington, Bruxelles e Ginevra. Le Monde è andato sulle tracce di un vasto sistema di evasione fiscale accettato e incoraggiato dalla banca britannica HSBC, secondo gruppo bancario mondiale, attraverso la sua filiale svizzera HSBC Private Bank.

Tra i nominativi resi noti da Le Monde si trova di tutto: da trafficanti d’armi e di stupefacenti, finanziatori di organizzazioni terroristiche, uomini politici, star dello show business, campioni dello sport o famosi industriali. Secondo quanto scrive “L’Espresso” nel lungo elenco ci sarebbero anche 7.000 italiani: tra i più noti lo stilista Valentino Garavani, l’imprenditore Flavio Briatore e il pilota Valentino Rossi che negli anni scorsi aveva patteggiato col fisco italiano un maxi pagamento. E ora?

5 Commenti to “Soldi nascosti in Svizzera, anche Valentino Rossi nella maxi inchiesta di “Le Monde””

  1. giesseics scrive:

    Vale errare e’ umano, perseverare è diabolico. E vediamo se anche stavolta la colpa sara’ dei commercialisti biricchini…………………………

  2. smanettone scrive:

    E’ soilo una inchiesta giornalistica… ma nascondere 186 milioni di Euro vuo dire perdere iol senso della vita e se 7.mila italiani lo hanno fatto … forse sono io che non ho capito nulla ma quando hai da parte 2 milioni di euro… perchè nascondere….tub

  3. Aroldo scrive:

    Attenzione a tirare le somme in fretta, da quello che ho letto questa mi sembra una storia complessa, molto complessa.

  4. Jap scrive:

    Conto Kikiki62 a Ginevra ( si legge su un giornale pesarese) 23,9 milioni di euro, 46, 9 titoli co scappasse una quaterna…

  5. Marika scrive:

    Giesseics , errare è umano e perseverare è diabolico lo devi dire però a CHI ha divulgato in modo IMPRECISO questa notizia!
    Questi capitali di Vale si riferiscono ad un VECCHIO CONTO, GIA’ SANATO e il Fisco Italiano era già stato informato, quando aveva patteggiato di pagare, già negli anni 2007-2008!!!
    Qualcuno ama divulgare notizie fuorvianti, senza specificare bene. perché il nome di Vale attira sempre attenzione, ma leggete meglio le dichiarazioni del suo avvocato e tra queste stesse pagine di PU24.it, il bellissimo articolo del BRUSCO “Io sto con Valentino” che chiarisce meglio un bel po’ di cose al riguardo! 😉

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>