Margot, l’Isola che non c’è. Rocco vota sì ma vince la Buccino. E sui social è polemica

di 

10 febbraio 2015

Margot

Margot

Toccata e fuga. Il tempo di una nuotata e una breve apparizione a La Palapa, il tempio delle nomination. Margot Ovani, modella pesarese, ha perso il televoto con Cristina Buccino che, così, diventa la 13esima naufraga dell’Isola dei Famosi targata Mediaset.

 

Troppo impari la gara per i gusti dell’italico popolo catodico: pochi minuti per presentarsi al pubblico televisivo, copertissima, con tanto di maglia bianca sopra il costume, contro l’ex professoressa dell’Eredità, ex del figlio di D’Alessio e una scollatura che più generosa di così non si poteva. Margot è passata troppo frettolosamente per modella francese (“Italofrancese” ha corretto la Marcuzzi, un Signorini troppo di parte), senza che nessuno specificasse che le sue radici, la sua città, era ed è Pesaro, dove vive la sua famiglia.

 

Aggiungeteci la ristrettezza del televoto: appena 25 minuti. Lotta impari, insomma, per i tempi e visto il pubblico mainstream da reality, per lei che è più conosciuta in Francia e Germania, sulle passerelle e sui set fotografici, che in tv.

Buccino e Ovani

Buccino e Ovani

Per la modella pesarese la “consolazione” di aver ricevuto il voto simbolico di Rocco Siffredi (solo 2 del gruppo, compreso il porno attore, avevano votato per lei ma  quasi per cavalleria: “Io le terrei tutte e due”) e il dispiacere di non aver avuto il tempo per potersi far conoscere al di là di qualche battuta con il presentatore dell’Isola Alvin (“Sei magrissima, sicura che non sei sull’isola già da un mese?”, risposta: “Faccio la modella”) e con i naufraghi: “Sono molto brava a nuotare”. Polemica su Fb e Instagram: in molti hanno fatto notare che alle critiche feroci che si sono scatenate in tempo reale contro la Buccino, bollata dal popolo dei social come troppo “rifatta”, non siano poi seguiti voti per Margot. “Soliti italiani – ha sintetizzato un utente – Alla fine votano sempre quelle con le tette rifatte e le labbra a canotto. Chiamiamola Silicon Playa”.

Buccino e Ovani

Buccino e Ovani

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>