A Pesaro Habemus Verdura: il social eating con l’associazione Stramonio

di 

11 febbraio 2015

Il neo fenomeno degli home restaurant approda a Pesaro. Tra i pionieri del social eating l’Associazione Stramonio, che con l’iniziativa Habemus Verdura, ha aperto le porte di casa propria per ospitare a pranzo e cena perfetti sconosciuti.

PESARO – Sharing economy e social eating anche a Pesaro. Ci pensa l’Associazione Stramonio con le iniziative Habemus Verdura, ovvero pranzi e cene con lo scopo di sensibilizzare alla vita consapevole e vegetariana. Il tutto dentro le mura di casa propria e nello specifico di una dei soci fondatori.

Habemus Verdura“Nel mondo e anche in Europa è un fenomeno molto diffuso. Da noi in Italia c’è voluto del tempo per abituarsi all’idea di ospitare perfetti ignoti e ammettiamo che sia inusuale, ma anche divertente e stimolante. Siamo partiti dalla missione stessa dell’associazione, ovvero promuovere uno stile di vita sano e consapevole, che per noi significa anche vegetariano. Nasce così Habemus Verdura nel mese di settembre” racconta Camilla Murgia di Stramonio.

“Habemus Verdura è un incontro di sensibilizzazione attiva, in cui gli ospiti mangiando scoprono che la verdura può non essere solo un contorno” spiega Davide Marfoglia, responsabile della parte culinaria e aggiunge “non siamo un ristorante, non proponiamo menù complicati, ma ricette semplici e di stagione che le persone possano poi riprodurre a casa. Tutte le verdure vengono raccolte in un orto biologico e cucinate direttamente senza passare in frigorifero, un aspetto che descrive bene l’attenzione con cui ogni dettaglio sia curato. Anche la mise en place è studiata, ogni oggetto proviene dai bauli delle nostre nonne, cercando di recuperare il passato, come una dote ricevuta dai nostri antenati”. “Le persone hanno bisogno di socializzare, di ritrovare antichi piaceri, come quelli del convivio, e una casa privata aiuta questo processo” conclude Giulia Murgia presidente dell’associazione.

Habemus Verdura  3Habemus Verdura è un servizio a pagamento su prenotazione ed è presente anche sulla piattaforma gnammo.com. Il prossimo evento in programma su tale piattaforma è fissato per il 28 febbraio, ma è possibile prenotare ogni giorno il proprio appuntamento, tramite Facebook, email e telefono.
Stramonio è una associazione di promozione sociale impegnata nell’elaborazione, promozione e realizzazione di progetti di utilità sociale, e all’attuazione di iniziative socio educative e culturali in ambito artistico, culinario, artigianale e musicale con il fine di educare e promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato, per la crescita collettiva e individuale.

Per info e prenotazioni:
associazionestramonio@gmail.com ; www.facebook.com/associazionestramonio tel. 340 3078265.

Un commento to “A Pesaro Habemus Verdura: il social eating con l’associazione Stramonio”

  1. Complimenti per l’iniziativa!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>