Pesaro Rugby in campo agli ordini del super tecnico Franco Properzi

di 

12 febbraio 2015

PESARO – Un tecnico di eccezione questo fine settimana per la Pesaro Rugby. A seguire gli allenamenti di tutte le squadre giallorosse dall’under 14 alla prima squadra sarà Franco Properzi, primo allenatore del Mogliano, vincitore dello scudetto nella stagione 2012/2013. Una vera e propria icona del rugby italiano quella che venerdì allenerà in successione under 14, under 16 e poi prima squadra e under 18 in un allenamento congiunto, ponendo particolare attenzione ai punti di incontro.

Properzi

Properzi

Se Properzi ha da subito messo in mostra indiscutibili doti di allenatore, da giocatore non è stato di certo da meno, una delle colonne della nazionale azzurra, prima linea titolare in azzurro spesso al fianco di Cuttitta, traghettatore dell’Italrugby nel 6 Nazioni. Con l’Italia vinse una Coppa Fira, a cui si vanno ad aggiungere 7 scudetti, di cui quattro con l’Amatori Milano poi diventato Milan e tre con la Benetton Treviso, ed una Coppa Italia con il Milan.
«In linea con le scelte societarie, continuiamo a portare avanti incontri importanti per la formazione sia dei nostri giovani sia dei nostri tecnici – spiega Ernesto Ballarini, direttore tecnico della Pesaro Rugby – Una collaborazione che nasce da un lato grazie all’amicizia che lega Properzi al nostro dirigente Antonio De Grandis, e dall’altro all’estrema disponibilità dello stesso e della sua società Mogliano che gli ha permesso di spendere questo fine settimana a Pesaro».
Dopo un venerdì di allenamenti, che si concluderanno con un terzo tempo in club house, sabato nel primo pomeriggio ci sarà un confronto fra Properzi e i tecnici pesaresi. «E’ fondamentale puntare sui tecnici del territorio per permettere la crescita del nostro movimento – continua Ballarini – Abbiamo dell’ottima qualità fra i nostri allenatori ed è importante aiutarli attraverso momenti di confronto come questo».
Domenica infine se alle 11 l’under 16 della Pesaro Rugby affronterà i pari età del Fabriano, la prima squadra sarà impegnata a seguire in una amichevole contro l’Amatori Macerata, rafforzata da qualche giocatore del Cus Camerino, in testa al suo girone di serie C1 e in lotta per la serie B.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>