Pian del Bruscolo, l’Unione dei Comuni incontra le 4000 imprese del territorio

di 

12 febbraio 2015

PIAN DEL BRUSCOLO – Il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, Sen. Palmiro Ucchielli, su indicazione della Giunta Esecutiva, ha organizzato un incontro operativo che si terrà il giorno 19 febbraio 2015 alle ore 18,00 presso la sala del Consiglio dell’Unione, sita in Strada Pian Mauro, 47 – 61010 Tavullia (PU) nel quale interverranno il Prorettore dell’Università di Urbino Anna Prof.ssa Ossani, il Questore di Pesaro e Urbino Lauriola dott. Antonio, il Presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Tagliolini Daniele, il Responsabile Ufficio Scolastico Provinciale, i Sindaci dei Comuni aderenti, i Dirigenti Scolastici dell’Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo e le imprese del territorio per discutere di temi importanti quali ad esempio individuare quale scuola possa essere a supporto delle circa 4.000 imprese presenti nel territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, come rafforzare e garantire più sicurezza al sistema produttivo del nostro territorio per non renderlo appetibile ad infiltrazioni di tipo mafioso o malavitoso, di quale sistema di istruzione e innovazione tecnologica necessita dotare il nostro sistema produttivo al fine di renderlo sempre più competitivo nello scenario internazionale, individuare il rapporto tra l’internazionalizzazione e l’aumento della redditività e valutare l’internazionalizzazione come chance alla ripresa economica

Tale incontro ha come obiettivo il confronto e la condivisione di bisogni e necessità al fine di sviluppare un dialogo proficuo onde porre delle prime basi volte ad intraprendere un percorso che possa aumentare la sensibilizzazione, programmazione, promozione, innovazione delle imprese della nostra zona, in considerazione del fatto che l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, costituita dai Comuni di Vallefoglia, Tavullia, Montelabbate e Monteciccardo, punto nevralgico fra Pesaro, Urbino e l’Emilia Romagna con una superficie pari a 128 kmq e un bacino residenziale di 31.634 abitanti, definita la seconda area produttiva della Provincia di Pesaro e Urbino, ha un forte impatto sia dal punto di vista economico che dal punto di vista produttivo dove le circa 4.000 imprese sono protagoniste del territorio con il loro importante tessuto socioeconomico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>