ECCELLENZA, Vismara all’ultimo respiro: Simoncelli (doppietta) regala il derby contro il Fossombrone

di 

14 febbraio 2015

1

MONTECCHIO – Doppietta del “pesarese” Simoncelli ed il Vismara battendo nei minuti di recupero un arcigno Fossombrone, imbottito di giovani, coglie il suo decimo risultato utile consecutivo e si gode momentaneamente il primato solitario in classifica, scavalcando la Folgore Fallerone M. perdente ad Ascoli. Match che si era messo subito in discesa per i ragazzi di mister Pazzaglia, che dopo due azioni iniziali nelle quali, Eusebi deviava in angolo, due conclusioni pericolose in area del bomber Francioni, i pesaresi al 9’ passavano in vantaggio con un colpo di testa di Simoncelli che finalizzava in rete sul secondo palo una punizione calciata da Ale Rossi. Il Vismara continuava ad attaccare ed al 18’ Battisti calciava alto sopra la traversa da ottima posizione, lasciando presagire l’imminente raddoppio, ma invece al 23’ i metaurensi pareggiano il conto con un rigore di Bartoli, concesso dall’arbitro per un fallo in area di Balla su Cecchini. Passavano dieci minuti e proprio Cecchini evitava il raddoppio Vismara, respingendo sulla linea un pallonetto di Simoncelli servito su punizione da Rossi, che aveva già scavalcato Eusebi. Al 40’ ultimo brivido con Radi che appena entrato in area pesarese dalla dx, calciava un rasoterra che colpiva il palo esterno.

Raddoppio Simoncelli su rigore

Raddoppio Simoncelli su rigore

Ripresa, con i pesaresi ancora in avanti alla ricerca del gol vittoria ed al 15’ Battisti metteva al centro una bella palla che Simoncelli riusciva solo a sfiorare davanti a Eusebi. Tre minuti dopo, ancora Battisti dopo essere entrato in area palla al piede, da buona posizione, calciava addosso all’estremo difensore metaurense. Ancora occasione Vismara al 20’ con Francioni che servito al centro area da Simoncelli, colpiva di testa ma la sfera veniva respinta sulla linea da Pedini, con Eusebi fuori causa. I pesaresi mai domi producevano alla mezzora un’altra occasione con Zonghetti che ben servito da Simoncelli, entrava in area e dopo aver superato Eusebi calciava a colpo sicuro, ma l’estremo difensore in recupero smanacciava la palla mandandola in angolo. Nel recupero dopo un brivido portato da Cecchini che solo davanti a Celato incespica sulla palla e con i ragazzi di mister Mariotti che già pregustavano la conquista del punto, il difensore Rosetti al 47’ toccava maldestramente con il braccio una palla in area metaurense e Bilò concedeva il penalty che Simoncelli trasformava con freddezza, per la gioia dei pesaresi.

Simoncelli marcato da Rosetti

Simoncelli marcato da Rosetti

Mister Mariotti

Partita difficile contro un’ottima squadra, ma posso affermare che i miei ragazzi si sono comportati bene, anche in considerazione che giocavamo con ben sei under. Stavamo per portare a casa un ottimo risultato, ma purtroppo un rigore a mio parere discutibile ha vanificato il tutto.

Mister Pazzaglia

Vittoria sofferta e venuta nel recupero, contro una squadra che sta lottando per la salvezza, ma penso che il risultato finale sia ineccepibile soprattutto in riferimento alle diverse occasioni che abbiamo avuto per chiudere prima il match.

(Si ringrazia Antonio Cardinali)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>