“Il Carnevale dei ragazzi” a Pesaro, 58^ edizione: 800 maschere, 25 quintali di dolciumi. Il programma

di 

14 febbraio 2015

PESARO – Domani, domenica 15 febbraio coriandoli in piazzale Carducci per il Carnevale dei ragazzi. La festa più colorata dell’inverno quest’anno non si svolgerà in piazza del Popolo dove saranno allestite le bancarelle della Stradomenica, bensì in piazzale Carducci. Lì, alle ore 15, carri e maschere si ritroveranno per poi sfilare per via Gramsci, piazzale Matteotti, via Cialdini e via Manzoni, compiendo ben tre giri per poi tornare di nuovo a piazzale Carducci; Rabachèn farà il suo discorso in dialetto pesarese. Infine, monsignor Piero Coccia, arcivescovo di Pesaro, premierà il carro e la maschera più belli.

Il corteo sarà aperto dalla banda di Colombarone, seguita dalla carrozza che ospita Rabachèn e la sua compagna, la signora Cagnera. Partecipano ottocento maschere e per la gioa dei più piccoli saranno distribuiti venticinque quintali di caramelle e dolciumi.

L’ evento, giunto alla 58^ edizione (in caso di pioggia è rimandato al 22 febbraio), è organizzato dall’Arcidiocesi di Pesaro in collaborazione con il Comune di Pesaro e Pesaro Parcheggi.

Un momento del Carnevale 2014

Un momento del Carnevale 2014

Ecco le parrocchie e i quattro carri protagonisti della kermesse carnevalesca:

Santa Veneranda con “Dragon Trainer”

Villa San Martino “Magia di ghiaccio”

San Pietro in Calibano (Villa Fastiggi) “Il mago di Oz”

San Luigi “Tutti al circo”

A sfilare a piedi saranno le parrocchie di Santa Maria del Porto con “Minecraft”, Sant’Agostino “C’era una volta favolando”, Santa Maria delle Fabbrecce “Alo…Hawaii”, Villa Ceccolini “La prova del cuoco”, Loreto “Mettiamoci in gioco”, Sacro Cuore di Soria e scuola primaria Mascarucci “Carnevalissimo me”, San Carlo “Peter Pan”, Santa Croce “Jumanji”, San Cassiano “Con i lego per costruire un mondo migliore”.

In occasione del Carnevale dei Ragazzi, le associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, Cna, Confartigianato, hanno coinvolto i propri associati in una iniziativa di solidarietà: castagnole per tutti a un costo simbolico, il cui ricavato sarà devoluto all’Abio (Associazione per il bambino in ospedale). I dolci saranno disponibili nel gazebo dell’associazione.

Ecco l’elenco degli associati che hanno aderito all’iniziativa:

–     Bar Pasticceria Adriatica di Venerandi Adriano. S.S. Adriatica

–     Bar Pasticceria L.G. di Broccoli, Via Milano.

–     Pasticceria La Bottega del Pasticcere- Via Secchi 6

–     Pasticceria La dolcissima, Via di Villa Fastiggi 179

–     Pasticceria Germano

–     Pasticceria Corrado, piazza Redi n. 42

–     Panificio Raffaelli- Polvere di Caffè, via Fratti. N. 20

–     Panificio Scavolini di Lina Fabbri via Monte Catria, 9 – Borgo Santa Maria

–     Panificio Nicolini di Aiuti Loris, via Bonini 148

–     Pasticceria San Marco, Piazzale degli Innocenti

–     Pasticceria Denti Via Federici

–     Forno Bonetti, via del Lazzaretto 4

–     Pasticceria Arlecchino, via San Francesco-

Domenica è anche la Stradomenica di febbraio con mercato cittadino, dell’antiquariato, negozi aperti con gli sconti e monumenti, biblioteche, palazzi e musei aperti. Su www.turismopesaro.it il programma.

Ufficio stampa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>