Messa in sicurezza dei fiumi, presto lavori su Foglia, Arzilla e Genica

di 

17 febbraio 2015

Summit tra Consorzio di Bonifica e Comune di Pesaro per la sicurezza idraulica: presto lavori su Foglia, Arzilla e Genica

Summit tra Consorzio di Bonifica e Comune di Pesaro per la sicurezza idraulica: presto lavori su Foglia, Arzilla e Genica

PESARO – Summit tecnico ieri al Comune di Pesaro per pianificare i prossimi interventi sui corsi d’acqua cittadini e stabilire le priorità di intervento. L’amministratore del Consorzio di Bonifica, Claudio Netti, è stato invitato dall’assessore Andrea Biancani per dare il via ad una nuova sinergia che vedrà il Consorzio come ente di riferimento per la manutenzione dei fiumi e l’idraulicità. Dal canto suo il Consorzio, affiancato dalla supervisione dell’agronoma Francesca Pierini, si è dichiarato disponibile ad effettuare interventi di messa in sicurezza e di rimozione della vegetazione che ostacola il normale deflusso delle acque anche all’interno del centro abitato, supportando così l’amministrazione nel suo compito.

“Interventi aggiuntivi – ha puntualizzato l’amministratore Netti – che non si sostituiranno alle competenze comunali, ma che le integreranno, per scongiurare situazioni di emergenza, come sempre più spesso accadono”.

OPERATIVITA’

Il Consorzio vuole così interrompere l’inerzia che ha caratterizzato la manutenzione dei fiumi negli ultimi decenni, snellendo ed accelerando l’iter dei lavori. “Il Consorzio si mette a disposizione degli enti pubblici – ha detto Netti – visto che è composto per il 40% proprio dai Comuni che sono rappresentati nei organi consortili. Noi ora vogliamo superare la stasi che ha regnato fino a poco fa e dimostrare ai cittadini che tanto si può fare con i loro soldi. Vogliamo far dimenticare la brutta storia che ha caratterizzato i Consorzi di bonifica negli anni trascorsi, così prima di tutto facciamo, poi chiederemo di essere pagati per quanto fatto. Quando invieremo i bollettini per le contribuenze del 2014 a settembre prossimo, non avrò nessuna remora, perché quei soldi li avremo già spesi in opere per tutelare il territorio dal dissesto idrogeologico e per migliorare l’idraulicità”.

INTERVENTI

Oltre all’assessore Biancani, all’incontro erano presenti anche l’ingegner Viggiani, il dottor Gaudenzi, il geometra Vitale e il dottor Bonopera del Servizio Manutenzioni del Comune, e insieme hanno esposto i problemi idraulici della realtà locale. Diversi interventi sono già in corso (nel fosso dei Condotti, o lungo il tratto del Genica in strada del Castagneto), altri sono di prossima partenza, come quello che coinvolgerà gli argini del Foglia nel tratto cittadino, l’Arzilla e il Genica, nel tratto di via Trometta (in direzione Ponte Valle) a fianco dell’Interquartieri.

Molto soddisfatto l’assessore Biancani, promotore dell’incontro, che ha ringraziato l’avvocato Netti per aver partecipato personalmente. “Questa nuova collaborazione è importante e strategica – ha affermato Biancani – . Viste le continue emergenze è fondamentale che accresca la sensibilità verso la manutenzione e tutela dei corsi d’acqua, che fino a poco fa veniva generalmente poco considerata, ma a cui io intendo invece dedicarmi con impegno. Per noi è importante sapere che il Comune non è solo e viene affiancato da un ente competente, così da pianificare in sinergia gli interventi. Invitiamo dunque i cittadini a segnalare le criticità al call center attivato i mesi scorsi dal Consorzio di Bonifica al numero 0721 31816″.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>