“La società dell’allegria”: in Prefettura mostra per il bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco

di 

18 febbraio 2015

Volantino mostra Don BoscoPESARO – Sabato 21 febbraio, alle 16, si terrà in Prefettura l’incontro di inaugurazione della Mostra dal titolo La società dell’allegria. L’ORATORIO DI DON BOSCO: “Questa è la mia casa”. Il professor Davide Cestari, curatore della Mostra, presenterà i contenuti e gli obiettivi di questo percorso di testi e immagini, che grande successo ha ottenuto all’ultima edizione del Meeting di Rimini.

Progettata e realizzata, in occasione del bicentenario della sua nascita (16 agosto 1815), la Mostra sull’Oratorio di Don Bosco è una rassegna di fatti e di incontri, dai quali si evidenziano spunti educativi e di metodo interessanti ed attuali per tutti, educatori, genitori, imprenditori e lavoratori. Non è un caso, infatti, che il desiderio di esporre a Pesaro questa mostra sia nato all’interno dell’esperienza di soggetti protagonisti del “sociale” e del volontariato nella nostra città, che ne sono i promotori: il CDS centro di solidarietà di Pesaro, nella sua opera quotidiana di incontro e affiancamento dei disoccupati, italiani e stranieri nella ricerca di lavoro, la cooperativa “Il Faro” Onlus, che si dedica da cinque anni al doposcuola per i ragazzi di elementari e medie e L’imprevisto Coop. sociale, nota per l’attività di recupero dei giovani tossicodipendenti.

Dal 21 al 23 febbraio la Mostra sarà esposta dalle 15.30 alle 19.30 nella sala Laurana della Prefettura di Pesaro, che ha concesso il suo patrocinio. Anche l’Assessorato Scuola ed Educazione del Comune di Pesaro che ha patrocinato la Mostra ne ha promosso la diffusione itinerante da martedì 24 febbraio nelle scuole. Grazie alla collaborazione dell’Ufficio della Pastorale per gli Oratori, la Mostra girerà anche tra gli oratori della diocesi che ne hanno fatto richiesta. L’ingresso è gratuito e le visite sono guidate.

Partecipando al progetto nazionale finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali denominato “In Bottega per il bene comune”, il CDS ha voluto organizzare a Pesaro questa esposizione sulla storia di Don Bosco, non solo per far conoscere ai giovani e meno giovani la figura dell’uomo e del Santo, grande educatore, amante e amato dai giovani, ma anche allo scopo di coinvolgere persone disoccupate nelle fasi di preparazione e presentazione della mostra, per valorizzarne i talenti personali e scoprirne il valore e l’utilità sociale.

“Abbiamo ritrovato nel metodo educativo di Don Bosco, un essenziale punto in comune con le opere del CDS e del Faro: uno sguardo profondamente umano e amoroso, che valorizza anche il più piccolo punto di bene che è presente in ognuno, bambino in difficoltà, giovane pericolante o adulto disoccupato che sia, in un’amicizia che prende la vita e può trasformare un estraneo, nel più caro compagno di cammino e di vita”. Miriam Rocchi, Presidente del CDS di Pesaro aggiunge: “Da uno sguardo come quello di Don Bosco ai suoi ragazzi o dei nostri volontari ai giovani e ai disoccupati, si può rinascere, in qualunque condizione di difficoltà ci si trovi; ecco cosa ci ha mosso a realizzare a Pesaro questa Mostra. Don Bosco diceva infatti: “Non ho mai conosciuto un giovane che non avesse in sé un punto accessibile al bene, facendo leva sul quale ho ottenuto molto di più di quanto desideravo””.

Per avere ulteriori informazioni e conoscere il calendario dell’esposizione itinerante, per appuntamenti per visite guidate anche di gruppo, per la logistica della Mostra, rivolgersi al CDS – Centro di Solidarietà tel. 328/ 8123671 E-mail: cds@pesaro.com oppure visitare www.facebook.com/pesaromostradonbosco.

Dal 21 al 23 febbraio, come detto, la Mostra sarà esposta nella Sala Laurana del Palazzo della Prefettura di Pesaro. Ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato Scuola ed Educazione del Comune di Pesaro, che ne ha promosso la diffusione itinerante da martedì 24 febbraio nelle scuole.

Le Scuole della nostra provincia che hanno fatto richiesta di ospitare i pannelli della Mostra sono:

  • I.P.S.I.A. “G. Benelli” – Pesaro
  • I.C. Villa San Martino – Pesaro
  • I.C.S. “ G. Gaudiano” – Pesaro
  • I.C.S. “L. Pirandello” – Pesaro
  • I.C. “ A. Olivieri” – Pesaro
  • Scuola Primaria – Osteria Nuova
  • I.C.S. “G. Leopardi” – Pesaro
  • “La Nuova Scuola” – Pesaro

Grazie alla collaborazione dell’Ufficio della Pastorale per gli Oratori, la Mostra girerà anche tra gli oratori della diocesi che ne hanno fatto richiesta. Ecco l’elenco degli Oratori che hanno aderito e che ospiteranno la Mostra:

Oratorio della Parrocchia “San Giovanni Bosco” – Osteria Nuova, Venerdì 6 Marzo dalle ore 14.30 alle 20.00,

Sabato 6 Marzo dalle 7.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00

Oratorio della Parrocchia “Santa Maria di Loreto” – Pesaro, Domenica 8 Marzo dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30

Oltre cinquanta i volontari che hanno collaborato alla preparazione dell’evento.

L’ingresso è gratuito e le visite sono guidate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>