Primarie, 100 seggi in Provincia. Gostoli: “Sarà una giornata storica per le Marche”

di 

23 febbraio 2015

“Sarà una giornata storica. Per la prima volta tutti i cittadini delle Marche avranno la possibilità di scegliere il candidato Presidente di Regione del centro sinistra. La partecipazione renderà l’appuntamento una vera occasione di cambiamento”.

Immagine Conferenza StampaApre così il segretario provinciale del PD Pesaro Urbino, Giovanni Gostoli, la conferenza stampa tenutasi stamane presso la Federazione Provinciale in vista delle primarie di centro sinistra in programma per il prossimo primo marzo. E lancia il primo cinguettio su Twitter in diretta con gli hashtag dell’evento: “#iovotoperchè Si decide il futuro delle Marche. Le #primariemarche sono aperte: scelgono i cittadini, non i burocrati”.
I seggi, 100 dislocati nel nostro territorio, saranno aperti dalle ore 8.00 alle ore 22.00 grazie all’operatività di oltre 500 volontari, ai quali è andato il più sentito ringraziamento. “Persone che non vivono di politica, ma per la politica” – aggiunge il segretario demarcati nel ringraziamento – “Una comunità straordinaria che consente ai cittadini di non essere spettatori, ma protagonisti”. Perché una volta il candidato era deciso nei palazzi romani, ricorda il segretario, “invece con noi a decidere sono i marchigiani e i territori”.
Votare è semplice, è sufficiente recarsi presso il seggio sito nel proprio Comune di residenza con carta d’identità e tessera elettorale, versando 2 euro di contributo spese organizzative.
“Stiamo vivendo le primarie al meglio, alle iniziative c’è tanta gente. Solitamente la Regione è sentita lontana, con le primarie stiamo riduendo la distanza tra istituzioni e cittadini” – afferma Gostoli che aggiunge – “Agli incontri si discute delle cose da fare, parliamo alla vita reale delle persone, con una nuova idea di Regione”.
Presenti alla conferenza Simone Luchetti, segretario provinciale di Ancona dell’Italia dei Valori, e Alessandra Khadem, vicensindaco di Montemaggiore sul Metauro e coordinatrice dei circoli di zona.
Per i frequentatori dei social #primariemarche sarà l’hashtag di riferimento, assieme al già conosciuto #iovotoperche, utilizzato in occasione delle primarie nazionali del 2013; siti internet in continuo aggiornamento, a cui far riferimento anche per l’identificazione del proprio seggio sono www.primariemarche2015.it e www.pdpu.it.
Si ricorda che la partecipazione è consentita anche ai marchigiani sedicenni, agli studenti e ai lavoratori fuori sede e ai migranti residenti nelle Marche con permesso di soggiorno, previa pre-registrazione da effettuarsi entro le ore 8.00 di giovedì 26 febbraio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>