7 minuti… con Ottavia Piccolo. L’attrice sabato e domenica al Della Fortuna. Regia di Alessadro Gassmann

di 

24 febbraio 2015

FANO – Sabato 28 febbraio alle 17.30 nel foyer del Teatro della Fortuna, l’attrice OTTAVIA PICCOLO incontrerà il pubblico in occasione dello spettacolo 7 MINUTI di Stefano Massini, diretto da Alessandro Gassmann, in scena sabato 28 febbraio (ore 21.00) e domenica 1 marzo (ore 17.00) nell’ambito di Fano Teatro, Stagione di Prosa della Fondazione Teatro della Fortuna in collaborazione con AMAT.

Ottavia Piccolo ha esordito in teatro undicenne con Squarzina in Anna dei miracoli (1960). Ha lavorato con i più grandi registi italiani, da Visconti a Strehler, da Lavia a Castri e con il compianto Luca Ronconi che ci ha lasciato solo poche ore fa.

Ora è la protagonista di un dramma proletario ispirato a una storia vera. Nel 1998 in una fabbrica in Francia un gruppo di operaie si trovano a discutere se accettare o meno la riduzione di 7 minuti (su 15 totali) della loro pausa. Dopo ore votano contro ma negli anni seguenti vengono, con delle scuse, licenziate. Questo lo spunto per il testo di Massini messo in scena da Alessandro Gassmann: “Parliamo di lavoro, di donne, di diritti, lo faremo dando voce e anima a undici protagoniste operaie che ci permetteranno di raccontare con le loro diverse personalità, le paure per il nostro futuro – spiega il regista – e per quello dei nostri figli, le rabbie inconsulte che situazioni di precarietà lavorative possono scatenare, le angosce che il mondo del lavoro dipendente vive in questo momento. Il linguaggio di Massini è vero, asciutto, credibile, coinvolgente, molto attento e preciso nel descrivere i rapporti e i percorsi di vita di queste donne, madri, figlie, tutte diverse tra loro, ma capaci di raccontarci un’umanità che tenta disperatamente di reagire all’incertezza del futuro. Il teatro può davvero essere luogo di denuncia senza mai rinunciare alla produzione di emozioni, questo ho fatto finora e continuerò a fare con 7 minuti”.

Lo spettacolo è una coproduzione Emilia Romagna Teatro, Teatro Stabile dell’Umbria, Teatro Stabile del Veneto. Le scene sono di Gianluca Amodio, i costumi di Lauretta Salvagnin, il disegno luci di Marco Palmieri, le musiche originali di Aldo E Pivio De Scalzi. In scena con Ottavia Piccolo, completano il cast Paola Di Meglio, Silvia Piovan, Olga Rossi, Maiga Balkissa, Stefania Ugomari Di Blas, Cecilia Di Giuli, Eleonora Bolla, Vittoria Corallo, Arianna Ancarani, Stella Piccioni.

Porto a Teatro Mamma e Papà è dedicato ai piccoli tra i 6 e gli 11 anni che partecipano a laboratori ludico creativi all’interno del teatro mentre i genitori sono in sala ad assistere allo spettacolo. Prenotazioni via email all’indirizzo segreteria@teatrodellafortuna.it (info 0721.827092).

Botteghino.  Tel. 0721.800750, fax 0721.827443, botteghino@teatrodellafortuna.it

Biglietteria online www.vivaticket.it
www.teatrodellafortuna.it / FACEBOOK: Teatro della Fortuna

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>