Ivan Cottini, il guerriero del Montefeltro cittadino onorario di Urbania

di 

26 febbraio 2015

URBANIA -Fermignano, Milano, Urbino, Pesaro, San Marino e poi ? Poi la cittadinanza onoraria dell’Antica Castel Durante, ma non è finita qui. Ivan Cottini, il guerriero del Montefeltro, non si vuole fermare perché ne ha ancora da seminare di positività e nemmeno si può fermare perché tutti lo vogliono. Un’agenda impegnatissima, forse più di quando era modello a Milano .

Ieri in Consiglio Comunale la città di Urbania, dalle mani del sindaco Marco Ciccolini, ha conferito la cittadinanza onoraria a Ivan per la grande forza con il quale affronta la vita dopo la diagnosi della malattia, e lui, con la battuta sempre pronta commenta: “Beh… ora mancano solo le chiavi!”

Agenda ricca dicevamo, perché domenica sarà alle Cesane di Urbino per un pranzo di beneficenza, organizzato dal motor club di Urbino, il cui ricavato sarà in favore dei bambini con sindrome down , poi giudice d’onore a Macerata Feltria per il Carnevale del Montefeltro-Carnevale dei ragazzi, dalle 14.45, presentato dall’imitatore Antonio Mezzancella. Alle 18 tutti a Montecchio di Vallefoglia per i Blu Star Game al Palasport fino a tarda sera.

Dopo aver dato della capra a Vittorio Sgarbi, quale altra novità in favore dell’AISM starà tramando, reduce del grande successo dei calendari, magari per Pasqua il nostro Ivan? Ancora tutto tace, intanto possiamo seguirlo nel gruppo Facebook Amici di AISM in provincia (PU) .

LE FOTO:

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>