Acea-Consultinvest, le pagelle: Myles, Musso e Wright perfetti

di 

28 febbraio 2015

PAGELLE:

ROSS: Gigioneggia per trenta minuti con quell’aria di chi ce l’ha sempre con qualcuno, poi nel finale segna un tap-in decisivo e rimane freddo dalla lunetta, chiude con 14 punti e 7 rimbalzi, può fare meglio di così, ma ci accontentiamo, 6,5

Wright in azione

Wright in azione

MYLES: Nel primo tempo è immarcabile per la difesa romana, segnando da tutte le posizioni, nella ripresa rallenta un po’ il ritmo, ma è sempre il più pericoloso dei suoi, 22 punti e una ritrovata forma fisica che ne fanno il nostro MVP, 8

BASILE: Si sbatte in difesa nei sette minuti nei quali rimane sul parquet, 6

MUSSO: Dà il via al break del terzo quarto con cinque punti consecutivi e dal quel momento non si ferma più tra palle recuperate, rimbalzi e il tiro libero della vittoria, 7,5

RASPINO: Non si ripete ai livelli contro Reggio Emilia stasera, non riuscendo mai a rendersi protagonista, 5,5

WRIGHT: Meglio come regista (8 assist) che realizzatore, anche se alla fine i suoi 13 punti li mette a referto, ma è sempre lui l’uomo in più della Vuelle targata Paolini, anche sei falli subiti per un match intelligente giocato da Chris, 7,5

JUDGE: Sa di non avere un cambio e cerca di gestirsi nei falli, 8 punti e soli 2 rimbalzi, se Roma ne cattura 17 in più di Pesaro, qualche colpa è da attribuire a Wally che comunque non demerita, 6

LORANT: Inizia sparando tre triple una dietro l’altra nel primo tempo, sbagliando però un paio di canestri facili da sotto, ma Peter il basket lo conosce e si rende utile in ogni lato del parquet tra anticipi e giocate intelligenti, una sicurezza, 7

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>