“La Donna del Lago” di Rossini in diretta da New York a Pesaro e Urbino

di 

28 febbraio 2015

La Donna del lago

La Donna del lago

PESARO – Lunedì 17 marzo prossimo alle ore 19, al Metropolis di Pesaro e al Ducale di Urbino, in diretta dal Metropolitan Opera di New York, “La donna del lago” di Gioachino Rossini.

Ottavo appuntamento de La Grande Stagione Live & Special 2014/2015, La Donna del Lago, melodramma epico del grande compositore pesarese, su libretto di Andrea Leone Tottola, tratto dal poema The Lady Of The Lake di Walter Scott (1810), è ambientato in Scozia all’epoca della ribellione dei gruppi montanari di Sterling contro il regno di Giacomo V.

Giacomo Douglas, già precettore del Re, è stato bandito dal regno a causa delle gesta di un suo nipote, ed è dovuto fuggire sulle montagne insieme a sua figlia Elena (“la donna del lago”). Qui ha trovato la protezione del capo dei ribelli, Rodrigo di Dhu, cui per riconoscenza ha offerto la mano di Elena senza sospettare che lei si è nel frattempo innamorata del giovane Malcolm Groeme, datosi alla macchia per seguirla.

Joyce DiDonato e Juan Diego Flórez si esibiscono ne La Donna del Lago, calcando il palcoscenico del Metropolitan Opera per la prima volta nella stagione 2014-2015. DiDonato interpreta il ruolo della protagonista, Elena, una giovane donna corteggiata da due spasimanti, accompagnata da Flórez, alla sua quinta interpretazione in un Live HD, nel ruolo di Giacomo, il magnanimo re di Scozia. Michele Mariotti dirige l’orchestra mentre debutta al MET il regista scozzese Paul Curran, in una co-produzione con la Santa Fe Opera, che ha ospitato la prima messa in scena di questa produzione de La Donna del Lago nel 2013. Nel cast anche Daniela Barcellona nel ruolo di Malcom, John Osborn nei panni di Rodrigo, mentre Duglas ha la voce di Oren Gradus.

La Grande Stagione Live & Special 2014-2015 proseguirà ad aprile con l’ultimo grande live della stagione del MET, cui seguirà l’appuntamento conclusivo della rassegna cinematografica di opera lirica d’Italia, il pregiato contenuto Special, Rigoletto a Mantova con Placido Domingo e Vittorio Grigòlo, ideato e prodotto da Andrea Andermann.

Partito nel 2006, il progetto di Microcinema di avvicinare il pubblico all’Opera e di contribuire alla diffusione del patrimonio della tradizione lirica italiana e internazionale, prosegue e incontra un sempre crescente successo di pubblico.

Trailer: http://youtu.be/KORWAIofv14

Foto: https://www.dropbox.com/sh/qdi5lvkm91z1u6h/AADflq3UOm6JPB0v2qOQGwsBa?dl=0

La Donna del Lago di Gioachino Rossini

Opera in due atti, cantata in italiano, dal Metropolitan di New York

17 marzo 2015, h. 19.00

Direzione: Michele Mariotti

Regia: Paul Curran

Scenografia e costumi: Kevin Knight

Disegno Luci: Duane Schuler

Proiezioni: Driscoll Otto

Cast: Joyce DiDonato (Elena), Daniela Barcellona (Malcolm Groeme), Juan Diego Flórez (Giacomo), John Osborn (Rodrigo), Oren Gradus (Duglas)

Durata: 3 ore e 30 minuti

www.microcinema.eu/it/opera-e-balletto/la-grande-stagione/

www.metopera.org

Il 28 aprile, a chiudere la stagione Live HD del Metropolitan Opera, arriveranno nelle sale italiane Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni e Pagliacci di Ruggero Leoncavallo, dirette da Fabio Luisi per la regia di David McVicar, mentre Marcelo Álvarez debutterà nelle parti da tenore di entrambe le opere.

Il 12 maggio l’appuntamento conclusivo de La Grande Stagione Live & Special, sarà coronato dalla terza pregiatissima opera cinematografica ideata e prodotta da Andrea Andermann: Rigoletto a Mantova per la regia di Marco Bellocchio, la fotografia di Vittorio Storaro e la magnifica interpretazione di Placido Domingo per la prima volta nei panni di Rigoletto. Con lui in scena Julia Novikova e Vittorio Grigòlo. Il Maestro Zubin Mehta dirige l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>