L’appello del Cras: dopo il 12 marzo costretti a interrompere l’attività

di 

28 febbraio 2015

La Provincia di Pesaro e Urbino prolungherà fino al 12 marzo l’attività del Cras, il Centro recupero animali selvatici, che secondo la legge “Del Rio” non rientra più tra le competenze dell’ente. “Non vogliamo interrompere il servizio – commenta il presidente Daniele Tagliolini – Tutti ribadiscono l’importanza del Cras ma poi, nel concreto, nessuno mette risorse per la sua sopravvivenza. Dopo il 12 marzo, purtroppo, saremo costretti a sospendere l’attività”.

Moscardino con biberon

Moscardino con biberon

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>