L’Unione inquilini Pesaro: “Noi votiamo Ceriscioli: la Regione, fino ad ora, ci ha sempre ignorato”

di 

28 febbraio 2015

Pino Longobardi

Pino Longobardi

PESARO – Sempre più drammatica l’emergenza abitativa nella nostra citta’. Negli ultimi  due mesi dell’anno gli sfratti per morosità incolpevole hanno superato le due  unita’ al giorno. La Regione Marche – rimarca Pino Longobardi –  nulla ha fatto negli ultimi anni affinché la situazione migliorasse,nonostante avesse fondi dell’ex GESCAL non ha dato via a nuove costruzioni di edilizia popolare ne a ristrutturazione,una regione sorda e cinica nei confronti dei cittadini a cui è stata pignorata la casa o hanno subito uno sfratto. La Regione Marche non ha ancora stanziato quei soldi ricevuti dallo stato per la morosità incolpevole, i comuni di Pesaro e Fano hanno già pronto il bando per una graduatoria di assegnazione al contributo sfratti, qualche migliaio di euro a famiglia,nonostante le sollecitazioni dai sindacati inquilini e dalle politiche social,i la regione continua a tenere in cassaforte questi fondi.
Tutto fa pensare che il presidente Spacca voglio distribuire questi soldi a ridosso delle elezioni in modo da acquisire consensi.
L’UNIONE INQUILINI DI PESARO invita i propi iscritti e aderenti a punire il presidente Spacca e la sua giunta negandogli il voto. Negli ultimi anni il nostro sindacato ha avuto più incontri con l’ex sindaco Luca Ceriscioli, con cui ha affrontato in maniera seria le problematiche abitative. Ceriscioli più volte ha inserito nei suoi programmi la volontà di invertire la rotta sulle politiche abitative, per questo L’UNIONE INQUILINI DI PESARO E FANO chiede ai propi iscritti e aderenti di prendere parte alle primarie di domenica  2 marzo e esprimere il propio voto per Luca Ceriscioli, che riteniamo un ottimo amministratore che sarà capace di usare saggiamente i fondi stanziati per l’emergenza abitativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>