Vis, mister Ceccarini: “Ora siamo una squadra. E meritiamo soddisfazioni”

di 

1 marzo 2015

Tifosi vissini a Matelica

Tifosi vissini a Matelica

MATELICA – Secondo punto di fila, in trasferta, per la Vis Pesaro di mister Antonio Ceccarini: “Invito la mia squadra a crederci, nelle proprie forze e nelle proprie potenzialità. Manca un pizzico fortuna, ma oggi la differenza di tutti quei punti in classifica non si è vista. Spitoni su colpo testa Rossoni ha dimostrato di essere di altra categoria… Ma io mi tengo il mio ottimo Teodorani che, peraltro, oggi è stato praticamente inoperoso. La Vis ha giocato di squadra, creando tanto, l’unico rammarico è che facciamo fatica a fare gol. Granaiola? Aveva il compito di andare a pressare Borgese che è ottimo giocatore. L’ha fatto benissimo, anche a costo di finire fuori posizione a volte. Ruffini ha recuperato tanti di quei palloni riuscendo, grazie al lavoro di Granaiola, anche ad arrivare al tiro. Molto bene oggi Brighi, bene anche i più giovani come Bartolucci, Fabbri e Rossoni. Ora meritiamo po’ di soddisfazione…”. Speriamo già da domenica prossima quando al Benelli arriverà la Recanatese.

Questo il commento del tecnico del Matelica, l’esordiente Bartoccetti: “Speravo in qualcosa di più. Ma ho avuto poco tempo per lavorare sul modulo: ho provato a cambiare qualcosa a partita in corso. E poi, complimenti a questa Vis: sarà penultima in classifica ma ora ha signori giocatori e un signor allenatore”.

Una panoramica dello stadio di Matelica

Una panoramica dello stadio di Matelica

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>