Fiumi, la Provincia rimuove tronchi e materiale legnoso a Montelabbate, Pontevecchio, Ripa, Pesaro e Arzilla

di 

3 marzo 2015

Molino Pontevecchio rimozione materiale legnoso sul Foglia

Molino Pontevecchio rimozione materiale legnoso sul Foglia

PESARO – Da ieri e fin dalle prime ore di questa mattina la Provincia di Pesaro e Urbino sta effettuando interventi urgenti su alcuni fiumi del territorio provinciale per rimuovere tronchi di alberi e materiale legnoso accumulatisi dopo il maltempo dei giorni scorsi, che ostacolano il normale deflusso delle acque. I lavori, per i quali sono stati impegnati 15mila euro, vedono “sul campo” anche il personale dell’Ufficio rischio e pronto intervento idraulico dell’ente. L’obiettivo è mettere in sicurezza con celerità alcuni tratti di fiume, anche in previsione del maltempo annunciato per i prossimi giorni.

“Questo intervento – commenta il presidente Daniele Tagliolini – ci consentirà di scongiurare danni peggiori. Come ci insegna quanto accaduto negli ultimi anni in tutto il territorio nazionale, spesso è meglio prevenire piuttosto che intervenire nelle emergenze. Ringrazio al riguardo il personale della Provincia impegnato in questi giorni anche al di fuori del normale orario di lavoro”. Questi gli interventi in corso di svolgimento:

Montelabbate rimossi tronchi sotto il ponte

Montelabbate rimossi tronchi sotto il ponte

A Molino di Pontevecchio (Vallefoglia) si sta togliendo l’accumulo di materiale legnoso sul fiume Foglia che ostruisce per l’80% il deflusso delle acque, scongiurando così i possibili rischi dovuti anche alla presenza del vicino ponte.

A Montelabbate si stanno rimuovendo diverse piante cadute a ridosso del ponte a causa delle piene dei giorni scorsi, proteggendo così anche il ponte stesso.

A Ripa Cavagna (Sassocorvaro) sono state rimosse due grosse querce cadute sull’argine del fiume, che rischiavano di ostruire il deflusso delle acque ed il ponte che è nei pressi.

A Pesaro, sul fiume Foglia, si sta sistemando la portella di scarico danneggiata, all’altezza di via Sardegna, per aiutare il normale deflusso delle acque.

A Santa Maria dell’Arzilla, tra Mombaroccio e Monteciccardo, si sta togliendo il materiale presente nell’alveo del fiume (causa dell’allagamento della strada provinciale 144 che conduce a Villa Betti) e si sta ripristinando la sezione del ponte.

Si stanno valutanto sopralluoghi anche sulle altre aste fluviali del territorio provinciale.

Ripa Cavagna rimozione querce cadute

Ripa Cavagna rimozione querce cadute

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>