Rossini, un buon (non) compleanno con i numeri

di 

3 marzo 2015

DUECENTOVENTITRE’ sarebbero stati gli anni di Gioachino Rossini, ma sono notevoli e interessanti anche i numeri raccolti dal weekend in onore del Maestro.
Le visite al Tempietto Rossiniano tra sabato e domenica hanno raccolto 200 presenze.
Sabato pomeriggio, tutto esaurito anche all’Auditorium Pedrotti per l’inaugurazione dell’anno accademico del conservatorio. Ancora sabato in Pescheria 60 persone per il “Roger Jazz Quintet”, composto da studenti del conservatorio.
Gremita la chiesa di Santa Maria Maddalena per una maratona rossiniana che ha coinvolto 20 musicisti e interpreti, uniti nei festeggiamenti per Gioachino.
Domenica, per accontentare tutte le richieste, la passeggiata al Teatro Rossini ha superato il limite di 40 partecipanti. Il laboratorio di TeaTeatro ha visto salire sul palco 90 bambini (30 a ogni turno) emozionati ed entusiasti. Altri 15 bambini hanno partecipato al laboratorio a Casa Rossini “A tutta gazza”. Anche il barbiere di Casa Rossini ha lavorato senza sosta.
Il concerto per “Rossini In Sorsi” allo Scalone Vanvitelliano ha visto 100 presenze tra la tappa delle 18 e quella delle 19.
Un bel successo anche a Palazzo Mosca dove nel weekend ci sono stati 155 visitatori e sono state vendute 80 card Pesaro Cult.

LE FOTO DI Luigi Angelucci

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>