Si smarrisce in mountain bike sul San Bartolo, viene soccorso via mare dalla Guardia Costiera

PESARO – Nella mattinata gli uomini della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Pesaro hanno soccorso una persona in difficoltà ai piedi del Monte San Bartolo. L’emergenza è scattata alle 11:10, quando presso gli uffici della Capitaneria di Porto si sono presentate due  persone per segnalare che un loro conoscente – F.F. di 42 anni – mentre era sul Monte San Bartolo per effettuare attività sportiva con la sua mountain bike aveva preso un sentiero diverso e non riusciva più a risalire sulla strada principale.

U

La Guardia Costiera di Pesaro si è attivata iniziando le ricerche via mare e inviando sul posto il battello GC 330 impiegato nell’attività di Polizia Marittima denominata “Mare Sicuro”. A mezzo del binocolo in dotazione il personale della Guardia Costiera ha individuato il 42enne in difficoltà, avvicinandosi il più possibile alla riva per effettuarne il recupero in sicurezza e riaccompagnarlo al  porto di Pesaro.

Si ricorda il Numero Blu 1530, messo a disposizione dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, mediante il quale si fornisce un servizio completamente gratuito, attivo 24 ore su 24 per segnalare le emergenze e richiedere aiuto in mare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>