Volo di Valentino Rossi nei test Michelin ad Aragon. Se la cava con un’abrasione al braccio destro

ARAGON (Spagna) – Valentino Rossi nel corso di questa stagione è caduto una sola volta  nel fine settimana di gare (e non per sua colpa perché è scivolato sull’olio perso dalla forcella di Pedrosa), ma è caduto ben due volte nei test della Michelin. Prima al Mugello, dove assaggiarono l’asfalto nello stresso giorno anche Marquez e Lorenzo, poi oggi ad Aragon.

Valentino Rossi

Valentino Rossi

Per fortuna non si è fatto male. anche se ha riportato una abrasione al braccio destro. Immaginatevi solo se – a due settimane dal trittico da paura con tre gare ( Australia, Giappone e Malesia ) una dietro l’altra – avesse rimediato una frattura. In tal caso la caduta di oggi poteva costargli il titolo mondiale e quindi effettuare test a questo punto della stagione col gommista che verrà in MotoGP il prossimo anno, è quanto mai inopportuno soprattutto se si considera che la Michelin, anche qui come al Mugello, è ancora molto debole sulla gomma anteriore. E infatti Rossi, anche oggi, ha “perso” la ruota davanti. Vale è caduto all’ultima uscita in programma, quando praticamente aveva concluso i test e, per la cronaca, sono scivolati anche Smith e Petrucci anche loro senza conseguenze.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>