Super weekend di motori: sabato raduno Norton al Museo Morbidelli, domenica Memorial Severino Ridolfi a Vallefoglia

di 

24 maggio 2016

PESARO – Dopo il Mugello, il fine settimana motociclistico pesarese è un week end dedicato alla Passione, con la p maiuscola come compete alla Terra dei Piloti e dei Motori. Insomma un sabato e domenica, per dirla alla Ezio Greggio, da “leccarsi le orecchie”.

SABATO saranno 200 le Norton che arriveranno da tutta Europa al Museo Morbidelli

I sudditi della Regina, ma no solo loro, verranno sin in via Fermo sia per ammirare le 350 moto esposte nella collezione del signor Giancarlo, sia per vedere lei: la mitica Norton 500 TT del 1926, una rarissima moto da corsa non facile da trovare anche nel Regno Unito. “Una delegazione composta da 10 motociclisti del Moto Club Museum– spiega Alessandro Magrini, presidente del sodalizio dedicato a Giancarlo Morbidelli e curatore della manifestazione insieme al Club Norton GB – andrà ad incontrare gli amici in sella alle Norton alle nove di sabato mattina al casello di Cattolica e poi, passando per la mitica “Pano”, li scorteremo sino al Museo.

Dopo la visita con buffet all’interno del Museo, li accompagneremo sino ad Urbino. Gli organizzatori hanno voluto dedicare la giornata alla cultura e ci hanno anche detto che stanno studiando, per il prossimo anno, una visita al Museo e Registro Storico Benelli e una visita a Tavullia e alle sue belle frazioni perché – conclude il presidente Magrini- gli inglesi sono innamorati della nostra terra e dei nostri “tesori”.

 

13295303_1126637757359385_763015858_n 2DOMENICA – “E siamo arrivati a sei– gongola il Sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli parlando del motoraduno del moto club Silvio Grassetti Memorial Severino Ridolficon quello di domenica che partirà dalla piazza di Montecchio. Dalle nove di mattina un’altra festa del motociclismo”.

Lei ci sarà?

“Certamente e voglio ricordare a tutti che, ai tempi d’oro della Benelli, le moto si collaudavano nel rettilineo della Pica e al Pian del Bruscolo. Questo per affermare con forza che la terra dei motori è qui e che i Serafini, i Grassetti i Lazzarini e i Rossi, solo per citare alcuni piloti, sono la “diretta conseguenza” di una passione che da sempre scorre nelle nostre vene”.

Una festa aperta a tutti i possessori di moto e scooter con iscrizione in piazza a Montecchio, alle 10 partenza per il giro in moto e, alle 11.30, aperitivo al circolo motociclistico per eccellenza, ovvero al Prima Hangar, quindi ripartenza per il pranzo al ristorante La Capinera previsto per le ore 13. L’iscrizione al tour in memoria di Severino Ridolfi, l’uomo che praticamente ha “inventato “ l’Hospitality nella MotoGp,comprende: colazione, aperitivo, pranzo e vari gadget omaggio, il tutto a soli 23 euro. Di seguito alcune immagini del Memorial 2015:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>