Rapina a mano armata all’Eurospin di Montecchio. Tre ladri se ne vanno con 1500 euro e la macchina di una dipendente

VALLEFOGLIA – Rapina a mano armata ieri sera alle 21.30 all’Eurospin di Montecchio. Il supermercato aveva chiuso da quasi un’ora quando tre dipendenti sono state soprese nel retro da alcuni malviventi incappucciati e con accento dell’Est Europa che le hanno minacciate con una pistola (non è chiaro se giocattolo o vera) intimando loro di riaprire l’esercizio e svuotare le casse. Le tre ragazze non hanno opposto resistenza, hanno aperto la cassaforte e i ladri si sono appropriati del fondo cassa di 1500 euro chiudendo le dipendenti nel bagno della struttura (anche se non a chiave). Una volta minacciate di non telefonare a nessuno, i banditi si sono dileguati con l’aggravante di aver rubato la macchina di una delle tre dipendenti per darsi alla fuga. Le ragazze dopo una decina di minuti hanno allertato i Carabinieri ed è tuttora in corsa la caccia all’uomo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>