Il 2020 sarà l’anno di Raffaello. Morani (Pd): “Il 10 gennaio presentiamo legge per celebrare il più celebre urbinate a 500 anni dalla sua morte”

14-raffaello-agnolo-doniURBINO – “Il 2020 sarà l’anno di Raffaello. A 500 anni dalla sua morte, tutto il mondo vorrà rendere giusto omaggio al maestro di Urbino e alla sua straordinaria vita artistica. Il governo si è preso l’impegno di celebrare degnamente Raffaello, insieme a Leonardo e Dante, definendo con una legge le modalità di svolgimento delle celebrazioni e le risorse economiche da assegnare. Lunedì 10 gennaio parleremo di questa importante  iniziativa nella città che ha dato i natali al più celebre tra i pittori del Rinascimento italiano. Ci onoriamo di ospitare per l’occasione il professor Antonio Paolucci, uno dei maggiori critici d’arte e già direttore dei Musei Vaticani, che terrà una lectio magistralis”, lo annuncia in una nota la deputata del Pd Alessia Morani.

“Voglio ringraziare il partito democratico di Urbino che ha seguito l’iter legislativo della legge dando un prezioso contributo. L’organizzazione delle celebrazioni sarà anche una occasione di crescita per la città e il territorio.

Da mesi sono in corso contatti con il ministero dei beni e delle attività culturali, con l’intento di garantire ad Urbino, ed in particolare alla sua accademia Raffaello, il giusto ruolo nella creazione degli eventi e dei progetti. Sosteniamo con convinzione il progetto di voler adeguare a nuove e più attuali necessità il museo di casa Raffaello da consegnare alla città, non come evento sporadico, ma come struttura permanente: quello che vogliamo è che Urbino riceva il giusto riconoscimento internazionale”, conclude Morani.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>