Pesaro Rugby, il girone di ritorno comincia dall’Amatori Parma quarta in classifica

di 

26 gennaio 2018

La partita d'andata fra Pesaro e Amatori Parma

La partita d’andata fra Pesaro e Amatori Parma

PESARO – Ogni partita ha un peso determinante. E non potrebbe essere altrimenti quando l’obiettivo è quello di mantenere il primo posto in classifica. La Paspa Pesaro Rugby sa però che nei prossimi 160 minuti i punti valgono pure qualcosina in più del solito. Perché dopo un girone d’andata concluso affrontando tre squadre in lotta-salvezza (Civitavecchia, Florentia e Modena), ora la prospettiva si ribalta: perché l’andata comincia domenica in trasferta con l’Amatori Parma quarta in classifica e continuerà al Toti Patrignani con Livorno che, da inizio anno, è l’instancabile tallonatrice ad appena tre punti dai giallorossi.

Ecco perché confermarsi questa domenica a Parma, significa presentarsi nelle migliori condizioni – di classifica e di morale – al match più atteso del 18 febbraio. Che arriverà dopo la sosta per il via al Sei Nazioni. Tra il dire e il fare c’è però di mezzo una sfida con l’Amatori – meglio conosciuta dai rugbisti parmensi come l’Arca Gualerzi – che vede la squadra emiliana ancora con tante carte in regola per il discorso-promozione.

Un girone fa (nella foto un’azione della gara dell’andata) la partita rappresentò il debutto a fari spenti di una stagione che vide la Pesaro Rugby vincere 23-7 in un match tirato in cui la Paspa si dimostrò leggermente più pronta ai blocchi di partenza rispetto agli avversari. Che però mostrarono già i connotati di squadra importante e, un girone dopo, i blucelesti rimangono tuttora in corsa per l’obiettivo massimo. Perché l’Amatori Parma ha otto punti di ritardo dal secondo posto e un girone intero per provare a colmarli. Ecco allora che per gli emiliani quella con Pesaro si annuncia una battaglia in cui aspirare di ricompattare la lotta al vertice. “L’obiettivo è quello di puntare a vincere le prossime due partite perché ci farebbero fare un passo avanti notevole – analizza coach Nicola Mazzucato – Ma sarà durissima visto che più passano le giornate e più contro di noi gli avversari giocano la partita della vita”. Domenica scorsa l’Amatori Parma ha perso contro I Medicei concedendo per la prima volta il bonus offensivo agli avversari. Ma è stata una sconfitta che ha interrotto un importante filotto di quattro vittorie. Pesaro si presenterà con i soliti problemi in una prima linea coi giocatori contati, mentre sulla trequarti l’organico si è rinfoltito con il ritorno di Benelli.

Il programma della 12esima giornata (ore 14.30):

Amatori Parma – Paspa Pesaro

Florentia – Giacobazzi Modena

Bologna 1928 – Rugby Parma 1931

Arieti Rieti – Vasari Arezzo

Livorno – Toscana Aeroporti I Medicei

Romagna Rfc – Civitavecchia Centumcellae (ore 11)

Classifica: Pesaro 47; Livorno 44; I Medicei 38; Amatori Parma 36; Bologna 32; R. Parma 24; Romagna 23; Rieti 22; Civitavecchia 21; Florentia e Modena 15; Arezzo 7

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>