Il Foglia si tinge di bianco. La Guardia Costiera indaga su una maleodorante schiuma apparsa nel fiume

di 

6 aprile 2018

PESARO – Diversi pesaresi in transito nel ponte di Soria hanno notato ieri sera quella maleodorante schiuma bianco-giallastra che è apparsa nel tratto cittadino del fiume Foglia.

I militari della Guardia Costiera, a partire dalle 21 di ieri, hanno immediatamente proceduto a diversi controlli visto anche il profilo di rischio dell’anomalia sviluppatasi in direzione della foce e del suo sbocco al mare. Zona che appariva a norma, mentre la chiazza di schiuma a formazione irregolare si propagava a monte per quasi 700 metri fra il ponte di Soria e il ponte vecchio di Porta Rimini. Proseguendo in direzione via Gagarin, il fenomeno non sussisteva.

Coinvolto il personale dell’Arpam per comprendere la natura della sostanza, si è proceduto al prelievo di campioni su più punti e le misure minime di contenimento della propagazione della schiuma col lavoro di Protezione Civile e Guardia Costiera che posizionava argini di barriere galleggianti.

Nel corso della nottata, la Guardia Costiera verificava il progressivo diradarsi delle schiume e il mancato interessamento della foce monitorato anche nelle ore del mattino. Restano in corso le indagini sulla natura del fenomeno.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>