Premio Circolo della Stampa 2018, ecco i riconoscimenti per l’appuntamento del 15 maggio

di 

28 aprile 2018

PESARO – In ricordo del consigliere Corrado Masetti e degli ex premiati Don Giorgio Giorgetti (1992),Gianfranco Sabbatini (2007, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro), Leone Pantaleoni (2010) e Guidumberto Chiocci (2010, Ente Concerti),

martedì 15 maggio, alle ore 17.30, all’ Auditorium di Palazzo Montani Antaldi, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, è in programma la cerimonia di consegna del Premio Circolo della Stampa/Pesaro 2018.

Erede del premio “Il Cigno” dell’ Associazione Stampa Pesarese (1964-1968), il Premio Circolo della Stampa, uno fra i più longevi d’ Italia, patrocinato dall’ Ordine Regionale e Nazionale dei Giornalisti, è giunto alla sua 31° edizione.

Destinatari del riconoscimento, sono quei Pesaresi, anche della provincia di Pesaro-Urbino, di nascita o d’adozione, che abbiano conseguito risultati di rilievo nei settori del sociale, dell’imprenditoria, della cultura e dello sport.

Il Consiglio Direttivo, Elio Giuliani presidente, Franco Bertini past- president, Franca Mancini presidente onorario, Annarita Ioni e Simonetta Campanelli vice presidenti, Michele Zavagnini tesoriere, Marco Bedinotti, Maurizio Gennari e Riccardo Paolo Uguccioni consiglieri, per il 2018 ha deliberato i seguenti riconoscimenti:

 

A Marica Branchesi  (Astrofisica)

“Per averci fatto provare il brivido e l’orgoglio di sentirci più vicini ad Albert Einstein”

A Ugo Ciarlatani (Diplomatico)

“Per averci finalmente portato alla ribalta del mondo diplomatico internazionale”

A Filippo Del Bene (Neuroscienziato)

“Per i suoi studi avviati ad illuminare un settore ancora sconosciuto delle patologie umane”

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

All’ insegna dello sport, invece, il Premio Speciale 2018 riservato agli anniversari:

Al Pesaro Baseball, per i 50 anni di storia

Alla Vis Pesaro 1898, per i 120 di storia.

Inoltre una dedica speciale alla Victoria Libertas Pallacanestro a 30 anni dal primo scudetto (1988-2018).

Istituito lo scorso anno, il Premio “Orgoglio Pesarese”, ovvero “perché ciò che di buono abbiamo, non rischi di andare perduto”, verrà consegnato a:

Lucia Ferrati, “per il suo impegno culturale”

Asia D’Arcangelo, “per la sua contagiosa voglia di vita”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>