Macerata Feltria, un nuovo centro dialisi: sabato s’inaugura la modernissima struttura

di 

9 maggio 2018

Nuova sala dialisi a Macerata Feltria

Nuova sala dialisi a Macerata Feltria

MACERATA FELTRIA – Un nuovo Centro Dialisi, quello che sarà attivo a Macerata Feltria fra pochi giorni e che verrà inaugurato sabato 12 maggio alle ore 12 presso il Presidio territoriale. Un centro innovativo con le più moderne tecnologie con un modello avanzato di cura.

L’inaugurazione avverrà alla presenza del direttore dell’Aera Vasta 1 Giovanni Fiorenzuolo, con la partecipazione del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e del consigliere Gino Traversini, del presidente della IV Commissione Sanità Fabrizio Volpini, del direttore Asur Marche Alessandro Marini e del direttore Sanitario Asur Marche Nadia Storti.

A fare gli onori di casa il sindaco di Macerata Feltria Luciano Arcangeli. “Sono molto soddisfatto – dice il sindaco – perché daremo ai cittadini di un ampio territorio un sevizio importante, direi vitale. Da tempo avevamo interessato i dirigenti dell’Area Vasta 1 e in particolar modo il dott. Fiorenzuolo, affinchè si potesse arrivare nel più breve tempo possibile a dotare Macerata Feltria di questo servizio.

Il nuovo Centro Dialisi che coprirà una vasta area del Montefeltro, sarà tra i pochi a livello regionale a lavorare con le tecniche migliori e che integra la più avanzata ricerca all’attività clinica e sarà gestito da operatori esperti e di indubbia professionalità.

La dialisi è una terapia cronica che costringe il paziente a stare attaccato ad una macchina per 3-4 ore per tre volte alla settimana. Per questo il centro avrà un ambiente caldo, confortevole, in cui i pazienti e operatori sanitari possano vivere la malattia e la cura come un’esperienza meno traumatica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>