Sgominata banda della cocaina operante in tutta la valle del Metauro. Tre arresti e quattro denunce

di 

15 maggio 2018

Foto Ansa

Foto Ansa

FANO – E’ stata sgominata dai carabinieri una banda che riforniva di cocaina spacciatori di Fano, Fossombrone e della circostante valle del Metauro. A finire in carcere su disposizione del gip Vito Savino un 24enne di Rosciano (L.L le sue iniziali), ritenuto grossista della cocaina, accanito consumatore e capo del sodalizio, conosciuto negli ambienti dello spaccio col soprannome di ‘Pitbull’. Sono anche stati sottoposti agli arresti domiciliari a un 30enne di Cartoceto e a un 28enne cameriere di Viserba i. Denunciati altri due componenti della presunta gang. Gli ultimi quattro devono rispondere anche di estorsione ai danni di un piccolo spacciatore di Fossombrone, indebitato per diverse migliaia di euro con l’organizzazione, che rivolgendosi ai carabinieri fece scattare le indagini. Denunciati anche altri due fratelli accusati di spacciare a Fano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>