In via Nanterre la nuova altalena per disabili co-acquistata dal Comune con l’associazione Voci su Voci

di 

1 giugno 2018

PESARO – Il Comune di Pesaro ha accolto con sensibilità e attenzione la proposta dell’associazione Voci su Voci di attrezzare un parco della città con un’altalena per disabili, che dia a tutti i bambini e ragazzi le stesse possibilità di divertimento e partecipazione sociale. L’Associazione ha contribuito alla creazione di uno spazio dedicato all’integrazione, con la finalità anche di sensibilizzare la città sui bisogni diversificati dei suoi piccoli cittadini.

Valorizzare la comunità è la nuova sfida delle istituzioni, la possibilità di mettere in gioco differenti attori sociali per i nuovi e crescenti bisogni di benessere e di salute, in cui la comunità stessa diviene risorsa competente, che conosce in modo approfondito il bisogno specifico di cui si fa interprete. Il Comune ha ben compreso l’importanza di questa nuova tendenza, accompagnando con slancio l’associazione in questa iniziativa. I fondi per l’installazione dell’altalena sono stati stanziati dal Comune di Pesaro, a questi si sono aggiunti quelli  raccolti con la vendita del libro “Non si era mai vista una storia così”, realizzato (e donato a sua volta) dalla signora Silvana Tamburini con il contributo nella grafica di Bruna Marchetti.

L’inaugurazione si terrà domani, sabato 2 giugno alle ore 15 al parco Maestri del Lavoro di Via Nanterre.

Per l’occasione, in collaborazione con il Centro S. Stefano di Pesaro, verrà presentato uno spettacolo dal titolo “La Ri-Creazione”; una divertente rivisitazione della creazione del mondo tutta da scoprire, in cui 6 simpatici angioletti pasticcioni si troveranno in esilaranti avventure. Lo spettacolo è il frutto di un laboratorio teatrale ludo-logopedico avviato a marzo, tenuto a cura dell’Esperto di Teatro Giuliano Ferri e della logopedista Giovanna Maggini.

Il Comune di Pesaro e l’associazione Voci su Voci, vi aspettano quindi per festeggiare insieme, in un girotondo di esperienze ed emozioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>