Brn…Hot: in Repubblica Ceca temperature proibitive hanno accolto il Marinelli Snipers e gli altri team

di 

2 agosto 2018

Il circuito di Brno

Il circuito di Brno

BRNO (Repubblica Ceca) – Temperature “hot” hanno accolto piloti e team del circus iridato, a Brno, teatro, questo weekend, del Gran Premio della Repubblica Ceca, decima tappa della stagione. Solo due settimane di stop per rigenerarsi e riacquistare le giuste motivazioni in vista della seconda parte di campionato in cui il Marinelli Snipers team si auspica di raccogliere risultati, quelli che fino a oggi tardano ad arrivare. Sono carichi Romano e Tony e a entrambi il circuito piace molto. Con i suoi 5,4 chilometri, il tracciato presenta 14 curve (8 a destra e 6 a sinistra), intervallate da brevi rettilinei. Circuito molto apprezzato non solo dai piloti ma anche dal pubblico che può godere di una vista eccezionale tra le colline boscose.

Romano Fenati: “Brno è una pista bellissima e allo stesso tempo molto impegnativa, con tanti saliscendi e curvoni veloci. Vorrei affrontare al meglio la seconda parte di stagione, iniziando a raccogliere i frutti di tutto il lavoro fatto fino ad oggi “.

Tony Arbolino: “Finalmente si torna in pista per cominciare la seconda parte di stagione. Ho tanta voglia di fare e di risalire sulla mia moto. Il circuito di Brno mi piace e adesso è arrivato il momento di fare uno step in più”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>