La Riviera diventa il set di “Viaggio a Metà” di Fathy El Gharbawy

di 

9 agosto 2018

CATTOLICA (Rimini) – La “El Gharbawy Film Srl”, produzioni cinematografiche, con sede a Cattolica, sta valutando le ultime proposte di collaborazione con le istituzioni economiche locali. Appena definito il budget, nei prossimi giorni (giovedì sarà la volta dell’attrice Valentina Ghetti e nei giorni successivi di Giuseppe Zeno e Chiara Pavoni) che si sottoporranno ai provini per le parti dei protagonisti. Infatti, entro breve tempo, Cattolica diventerà il set del film ” Viaggio a Metà” scritto e diretto dallo stesso Fathy El Gharbawy.

Il regista Fathy, nato in un quartiere povero del Cairo il 5 agosto 1949, conosce il mondo del cinema fin da giovanissimo grazie a uno zio, direttore del casting. Durante la giovinezza intraprende la carriera di pugile: a 17 anni vince il premio “Campione dei pesi leggeri” e, dopo il servizio militare, si trasferisce a Milano per continuare l’attività sportiva alla palestra Doria, sotto la guida del maestro Ottavio Tazzi che, nello stesso tempo, allena il campione dei pesi medi Rocky Mattioli.

Dopo un combattimento a Laveno fa la conoscenza di Giuseppe Nava, direttore dei fotoromanzi della rivista Grand Hotel, che lo scrittura e lo introduce nel mondo dello spettacolo e della pubblicità. Nel 1994 entra nel mondo del cinema interpretando un piccolo ruolo nel film di Carlo VanzinaS.P.Q.R. – 2000 e ½ anni fa. Successivamente veste i panni di un autista in Il paziente inglese di Anthony Minghella e quelli di un boss mafioso in  Tre punto sei di Nicola Rondolino. Prenderà parte anche ad alcune fiction televisive italiane quali Incantesimo 5Grandi domani,R.I.S. – Delitti imperfetti (4ª stagione), Fratelli Benvenuti con Massimo Boldi e in Nassiryia – Per non dimenticare di Michele Soavi, miniserie ispirata agli attentati di Nasiriyya del 2003.

Nel 2004 ha creato la “El Gharbawy Film Srl” a Cattolica perchè secondo lui è un set naturale, dove si trova tutto; città antica e moderna, strade importanti, ferrovia, colline, fiumi, spiaggia e mare!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>