Spaccio di cocaica dentro al bar: 49enne pesarese arrestato, locale chiuso per 15 giorni

polizia_distintivo_555PESARO – Stamane, personale della Questura della divisione polizia amministrativa e sociale ha notificato al titolare di un bar non lontano da via Flaminia il provvedimento di chiusura dell’attività per 15 giorni, ai sensi dell’articolo 100 Tulps.

Il provvedimento, fa sapere l’Ufficio di Gabinetto della Questura, è stato disposto dopo aver accertato che all’interno del locale pubblico, lo stesso dove in passato le forze dell’ordine erano dovute intervenire per sedare risse e liti, è stato riscontrata la conduzione di un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti da parte di uno dei clienti, nonché l’assidua frequentazione di soggetti già noti alle forze dell’ordine e tossicodipendenti.

L’attività svolta da personale della squadra mobile portava all’arresto in due diverse circostante di un cliente del bar, un 49enne pesarese noto tossicodipendente, ora ristretto in carcere per spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrate 18 dosi di cocaina e materiale utile per il confezionamento delle dosi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>