Vallugola, “Tutti insieme per il mare pulito”: mattinata all’insegna dell’amore per il mare di Fondazione Cetacea e Porto Turistico

di 

21 agosto 2018

Tutti insieme per il mare pulito a Vallugola

Tutti insieme per il mare pulito a Vallugola

GABICCE MARE – Per il secondo anno consecutivo Fondazione Cetacea e il Porto Turistico di Vallugola organizzano una mattinata all’insegna dell’amore per il mare: l’appuntamento con quanti vorranno rimboccarsi le maniche per la salute del nostro mare è alle 9 davanti agli uffici del porto turistico, per ripulire gli scogli e la spiaggia limitrofi dai rifiuti trasportati dal mare o abbandonati a riva. I rifiuti verranno poi catalogati seguendo il protocollo fornito dal progetto europeo Clean Sea Life, e i dati scientifici raccolti verranno utilizzati dalla comunità europea per trovare strategie nella lotta alla marine litter.

“Alle 11 festeggeremo il mare un po’ più pulito – spiegano gli organizzatori – riportando a casa un suo abitante: la piccola tartaruga Sofy, ritrovata in ipotermia e fortemente debilitata lo scorso marzo insieme a circa altre 20 Caretta caretta spiaggiate fra Ravenna e Ancona in soli 4 giorni. Sofy si è perfettamente ristabilita e riprenderà il largo con la collaborazione della Capitaneria di Porto di Gabicce per essere rilasciata in sicurezza alle tre miglia di distanza dopo un breve momento divulgativo sulla spiaggia di Vallugola nel corso del quale lo Staff della Fondazione Cetacea racconterà la storia di Sofy e sensibilizzerà grandi e piccini sulle tartarughe marine che vivono nel nostro mare e i problemi che corrono. Ospite d’eccezione della mattinata la campionessa mondiale di apnea Angela Bandini, che interverrà per raccontarci qualche interessante aneddoto sulla sua esperienza di atleta a contatto con il mare e i suoi abitanti. Il rilascio è inserito all’interno delle attività del progetto europeo Tartalife+, finanziato dalla Commissione Europea attraverso il fondo LIFE+ NATURA 2012 e coordinato dal CNR-ISMAR di Ancona, che ha lo scopo di ridurre la mortalità delle tartarughe marine sulle coste italiane, soprattutto le morti accidentali causate dalla pesca professionale”.

Questo evento è patrocinato dall’Amministrazione comunale di Gabicce Mare e dall’ente Parco del San Bartolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>