Senza pioggia non c’è Cammino di Santiago: il diario di Luciano Murgia

di 

5 settembre 2018

Ecco il primo capitolo del diario di Luciano Murgia a cui abbiamo chiesto di raccontare il Cammino di Santiago (rileggi qua):

OVIEDO (Spagna) – Ormai è un’abitudine: non c’è Cammino senza pioggia. Due anni fa a Saint-Jean-Pied-de-Port, partenza del Francese. Oggi a Oviedo, dove incomincia il Primitivo che conto – temporali permettendo – di iniziare giovedì mattina. E pensare che l’avvicinamento era stato positivo: magnifico volo da Bologna a Barcelona. I problemi sono incominciai nel volo dalla Catalunya alle Asturie. Nuvoloni neri ad accogliere l’Airbus Vueling, l’annuncio dell’hostess di non lasciare il proprio posto mantenendo le cinture allacciate. Brividi all’annuncio del comandante che la torre di controllo non autorizzava l’atterraggio causa temporale. Poi, dopo un bel giro tra le nuvole, finalmente a terra, accolti dalla pioggia. Credo che dovremo fare i conti anche domani. Però Oviedo è decisamente bella e ha una magnifica cattedrale, ma anche numerose statue dedicate, fra le altre, a Esperanza che cammina. Camminando nel centro storico, davanti al bel teatro Campoamor, la locandina della prossima opera, in programma dal fine settimana, mi ha confermato che il Rossini Opera Festival ha aperto le strade a tanti cantanti. Il cartellone propone Mariola Cantarero e Isabella Gaudí, già protagoniste a Pesaro.

Non è mancato un altro legame con l’Italia, ma non è esaltante e non depone a favore dell’intelligenza del proprietario del ristorante La Mafia se sienta a la mesa, la mafia si siede a tavola.

L’albergue la Peregrina è il tipico ostello: una lunga camerata con tanti letti a castello. Mi hanno assegnato quello in alto. Sono l’unico italiano, sono presenti tanti tedeschi. Domani si va a Grado, che non è la città veneta, ma un centro delle Asturie lontano 25 km da Oviedo. Speriamo di riposare bene e che il temporale resti in quota.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>