Tavoleto, 37enne ‘pizzicato’ dai Carabinieri con due etti di hashish

di 

6 settembre 2018

Carabinieri

Carabinieri in azione

TAVOLETO – A Tavoleto i Carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 37enne residente nella Provincia di Pesaro e Urbino, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo un’articolata indagine condotte dai militari alla “vecchia maniera” con appostamenti, pedinamenti nei luoghi frequentati dal soggetto attenzionato ed un minuzioso studio del suo “modus operandi”, nella tarda serata di ieri è arrivata una perquisizione domiciliare sull’onda di indizi che portavano a supporre la detenzione di un importante quantitativo di hashish.

In casa sono stati rinvenuti 2 etti circa di hashish, materiale per il confezionamento in dosi dello stupefacente, bilancini di precisione e circa 200 euro, provento del reato.

Sono in corso indagini al fine di identificare il grossista e i destinatari dello stupefacente sequestrato che avrebbe portato al confezionamento di 400 dosi circa, sicuramente destinate ai giovani, tra cui molti studenti dell’entroterra, frequentatori dei luoghi della “movida” giovanile.

L’arrestato, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato associato presso la Casa Circondariale di Pesaro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>