Biancani annuncia: “Per Pesaro dalla Regione 180mila euro per il percorso ciclopedonale di via Fratti”

di 

7 settembre 2018

Andrea Biancani

Andrea Biancani

ANCONA – Pesaro tra i comuni che hanno ottenuto i finanziamenti per la sicurezza della circolazione dei ciclisti. Le risorse saranno dedicate al collegamento tra i quartieri di Montegranaro e Muraglia con Pantano.

“L’amministrazione comunale di Pesaro si è aggiudicata 180mila euro di cofinanziamento regionale per il progetto dedicato alla ciclabile di via Fratti”. Il consigliere regionale Andrea Biancani (Pd) comunica il riparto delle risorse stanziate dalla Regione Marche per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina e annuncia che Pesaro risulta tra i Comuni assegnatari. Il Piano degli interventi ammonta in totale a 450mila euro e il contributo regionale potrà coprire fino al 50% del costo di ogni progetto. La selezione, così come stabilito dal bando, era aperta ai Capoluoghi o ai Comuni con popolazione residente superiore ai 20mila abitanti.

“Queste risorse – sostiene Biancani – sono un ulteriore contributo per rafforzare il progetto Bicipolitana, un’eccellenza del nostro territorio. La pianificazione delle ciclabili era rivolta soprattutto al collegamento tra centro-mare e periferia. Con questo progetto, sul quale anche il Comune investe una cifra importante, sarà possibile realizzare un collegamento trasversale, unendo in particolare i quartieri di Montegranaro e Muraglia, con Pantano”.

“Il percorso ciclo-pedonale di via Fratti – puntualizza – si svilupperà da via Belgioioso innestandosi direttamente nei due quartieri di Montegranaro e Muraglia. E’ un progetto utile che abbatte i rischi, perché consente di mettere in sicurezza pedoni e ciclisti, lungo un’arteria trafficata, e spesso percorsa, purtroppo, a velocità sostenuta”.

Per Biancani il programma di finanziamento è “il risultato della sinergia tra Regione e Comuni in favore della mobilità sostenibile e l’assegnazione a Pesaro premia l’impegno che da anni l’amministrazione sta dedicando alla rete ciclabile cittadina”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>