Verso Finisterre un saliscendi continuo con sorpresa finale

di 

20 settembre 2018

Ecco il sedicesimo capitolo del diario di Luciano Murgia a cui abbiamo chiesto di raccontare il Cammino di Santiago (rileggi la presentazionel’arrivo in Spagnaprima tappaseconda tappaterza tappaquarta tappaquinta tappasesta tappasettima tappaottava tappanona tappadecima tappaundicesima tappadodicesima tappatredicesima tappa, quattordicesima tappa).

LOGOSO (Dumbria – Galicia – Spagna) – Altri trenta chilometri in solitudine, partendo con calma da Alto da Pena (ore 8), dove ieri sera abbiamo cenato molto bene con un super piatto di “lentejas”, lenticchie, bevendo un buon vino tinto in compagnia di un giovane italiano, uno studente francese che prima di iscriversi all’università si è preso un anno sabbatico, due argentini di Tandil, una coppia olandese, madre e figlio tedeschi, e pure due fidanzatini teutonici.

Una tappa lunga, non difficile, ma con tanti saliscendi che hanno lasciato il segno nelle gambe. Speriamo di non pagare dazio domani, andando a Finisterre (Fisterra).

Riguardo la sorpresa finale, beh lascio sia la foto a raccontarla.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>