All’Excelsior l’edizione 2018 di Buy Marche: tre giorni con 150 operatori turistici e 65 buyer esteri

di 

25 settembre 2018

L'entrata dell'hotel Excelsior (foto tratta dal web)

L’entrata dell’hotel Excelsior (foto tratta dal web)

PESARO – Prenderà il via a Pesaro il 27 settembre , presso l’Hotel Execelsior,  la nuova edizione del Buy Marche, evento internazionale BtoB organizzato dalla Regione Marche per favorire l’incontro tra l’offerta turistica marchigiana e i mercati internazionali. Una tre giorni , fino al 29 settembre, dove più di 150 operatori turistici (45 tour operator incoming Marche e 105 strutture ricettive) e 65 buyer esteri provenienti da più di 15 Paesi ( Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Svizzera, Germania, Danimarca, Finlandia, Francia, Lituania, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Russia, Svezia, Ucraina, Inghilterra) saranno in connessione diretta per stringere relazioni commerciali. ” E’ un’iniziativa su cui puntiamo molto – spiega l’assessore regionale al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni – proprio per riposizionare le Marche sui mercati esteri, tanto che la Regione ci sta lavorando da inizio anno per costruire un programma intenso e all’insegna dell’operatività.  Abbiamo fatto attentissime selezioni dei buyers da invitare all’evento , basate su interviste e raccolta di informazioni oltre che di analisi dei loro cataloghi dei prodotti turistici per individuare in maniera mirata  le offerte che meglio rispondono al prodotto turistico marchigiano. Arriveranno a Pesaro top manager o direttori commerciali, in grado quindi di prendere decisioni sull’acquisto dei pacchetti turistici. Confidiamo quindi che gli esiti siano soddisfacenti per tutti. “

Il vero e proprio incontro operativo per la commercializzazione dell’offerta turistica sarà il 28 settembre e sarà preceduto in mattinata dal Focus “Marche, endless beauty”,durante il quale saranno presentati da parte del Servizio Sviluppo e Valorizzazione delle Marche, i cluster tematici, itinerari, proposte vacanza e i grandi eventi 2019/2021. Quindi si entrerà nel vivo delle contrattazioni con i lavori del workshop. Gli operatori marchigiani potranno conoscere e allacciare rapporti con i buyer stranieri proponendo prodotti Leisure  come Art Cities&Towns, Marchelifestyle-Country&Flavours (agriturismo, turismo wine&food), Relax&Wellness, Sun&Sea, Active&Outdoor (Cammini, bike, Trekking).
Il programma prevede anche una sezione di vera e propria ambientazione e conoscenza dei nostri territori:una giornata nel corso della quale  i buyer internazionali di Buy Marche avranno  modo di apprezzare la grande varietà dell’offerta turistica Marche grazie a diversi tour che li porteranno su tutto il territorio regionale, compresi le visite a cantine e frantoi, show cooking e wine tasting. Cinque i tour previsti:

Pesaro/ Urbino: visita di Urbino, del Palazzo ducale e della Casa Natale di Raffaello in vista delle Celebrazioni per il quinto centenario della morte (2020) del pittore urbinate. Pranzo a base delle tipicità del Montefeltro (Prosciutto di Carpegna, passatelli, carni locali selezionate e vini locali . Visita di Fano con degustazione della Moretta fanese e passeggiata in bicicletta lungo la pista ciclabile del litorale Fano-Pesaro.

Ancona: Visita del centro storico e del Duomo, del porto antico con l’Arco di Traiano, Mole vanvitelliana, Passetto. Wine tasting e visita della Baia di Portonovo. Pranzo a base di piatti con i Moscioli di Portonovo, brodetto all’anconetana e vini locali . Escursione a Frasassi per visita delle Grotte.

Macerata: Visita di Recanati e tour dei luoghi leopardiani; visita di Loreto e della Santa Casa; pranzo a base di vincisgrassi e agnello (vini e liquori locali); visita di Macerata e dello Sferisterio

Fermo: sosta negli Outlet del Fermano; Visita di Fermo , delle Cisterne romane e del Teatro dell’Aquila; Cooking class e pranzo a base di piatti con i Maccheroncini di Campofilone, ciauscolo, scottona marchigiana, vini locali ; visita di Moresco e Torre di Palme, entrambi nel Club dei Borghi più belli d’Italia

Ascoli Piceno: Visita di Offida e dell’Enoteca regionale; cooking class e pranzo a base di Olive ascolane e fritto misto all’ascolana; visita di Ascoli Piceno e del Caffè Meletti; tour nella Riviera delle Palme.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>