Luca Ottaviani in Top 10 al Mugello Circuit

di 

25 settembre 2018

MIK_2232SCARPERIA (Firenze) – Luca Ottaviani e l’S.G.M. Tecnic Marinelli Team conquistano la top10 al Mugello Circuit per il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Supersport 600. Risultato che dona morale e positività alla squadra, recuperando punti importanti in campionato.

In un weekend in crescendo l’alfiere del Motoclub A. Benz sfiora più volte la possibilità di portare la sua Yamaha #111 sul podio. Nonostante i cinque out durante la stagione, rimane all’attivo con cinque risultati importanti che gli consentono di guardare con fiducia dalla 13esima piazza alla top10 della classifica di campionato. Il portacolori di Vallefoglia impone da subito il suo ritmo impostando un weekend di gara veloce e combattivo.

In gara1, lotta costantemente con il gruppetto di testa per aggiudicarsi un posto sul podio. Purtroppo, a due giri dalla fine, una perdita improvvisa dell’anteriore lo costringe al ritiro e alla possibilità di concretizzare un podio decisamente alla portata. Tutt’altra storia domenica. Nonostante le modifiche che non gli hanno permesso di essere competitivo e aggressivo come nella manche precedente in lotta per la leadeship, Ottaviani firma il nono posto in gara ed una top ten da non sottovalutare.

Appuntamento all’ultimo round del Elf CIV 2018 a meno di due settimane sul circuito di Vallelunga il 6 e 7 ottobre.

Luca Ottaviani: “E’ stato un weekend positivo, ho girato forte e mi sono divertito. Peccato per sabato, non stavo tirando più del dovuto eppure ho perso l’anteriore senza preavviso. Il podio era a portata e mi sentivo molto bene sulla moto. Sono comunque contento della top10 anche se non abbiamo azzeccato la modifica giusta per fare quello step in più per puntare alla vittoria. In gara2 non avevo il passo per stare lì davanti con gli altri, nonostante alla prima curva fossi quarto, e ho dovuto fare una gara in rimonta fino al nono posto. Ora torniamo a riboccarci le maniche e andiamo a Vallelunga ancora più agguerriti.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>