A San Sisto serata di gala dedicata ai prodotti del territorio: le FOTO di Amato Ballante

di 

7 ottobre 2018

SAN SISTO – Venerdì 5 ottobre, si è svolto l’evento gastronomico dell’edizione 2018, la serata gourmet che si è tenuto al ristorante ‘Emilio’ di San Sisto con un ricco menù all’insegna di prodotti scelti del territorio a prezzo promozionale.

Nel corso della serata è stato assegnato il premio ‘San Sisto buona Italia’ a un personaggio che si è distinto per la valorizzazione dei prodotti del Montefeltro.

Il personaggio premiato, selezionato dal presidente dell’Accademia della Cucina Italiana Avv. Floro Bisello, dal giornalista enogastronomo Davide Eusebi, dal sommelier- enogastronomo Otello Renzi e dagli organizzatori della Festa del Fungo, della quale ne è Presidente Risiero Severi, è stato il bravissimo ristoratore del ristorante Le Contrade di Piandimeleto, Marcello Rivi, reduce da un bruttissimo incidente stradale che lo aveva ridotto in fin di vita durante la nevicata di inizio anno.

Marcello, invitato speciale alla cena, appena proclamato vincitore del premio, emozionatissimo ha pronunciato parole di ringraziamento alla Commissione che lo ha prescelto ed a tutti gli organizzatori della Festa del Fungo, nonché al sindaco di Piandimeleto Arch. Stefano Benedetti, e alla special guest regista Rita Giancola, ed alla sua signora Norina che era commossa ed emozionata.

La motivazione del premio è la seguente: 1^ Edizione 2018 – Premio Nazionale San Sisto Buona Italia  “A Marcello Rivi, Patron del ristorante Le Contrade di Piandimeleto, che ha contribuito in modo determinante alla conoscenza e valorizzazione della buona tavola tradizionale in tutta Italia, valorizzando le nostre eccellenze. Per avere scritto pagine storiche della nostra cucina e per le prossime che scriverà assieme alla sua mitica Norina”.

A introdurre la serata e ad illustrare l’abbinamento cibo e vino è stato l’enogastronomo e sommelier Otello Renzi.

Alla serata erano presenti anche gli esperti di funghi del Gruppo Micologico Avis di Bologna, giunti a San Sisto per allestire la Mostra Micologica Regionale, molti collaboratori della Festa del Fungo, I proprietari della Cantina di Urbino che hanno offerto i vini da abbinare ai cibi preparati con grande maestria dallo chef del ristorante Emilio, il presidente della Confartigianato provinciale Stefano Fiorelli, gli esperti dell’Accademia della Cucina Avv. Floro Bisello, Davide Eusebi  (anche giornalista), il sindaco di Piandimeleto Arch. Stefano Benedetti, l’operatore TV di Tele 2000 Amato Tontini e la special guest signora Rita Giancola, regista pesarese.

Per i buongustai, continuano ‘Le Cene del Bosco’ l’iniziativa realizzata in collaborazione con Confesercenti che permette di gustare fino al 7 ottobre nei ristoranti aderenti menù completi a base di funghi al prezzo promozionale di 20 euro (bevande escluse – prenotazione obbligatoria). Aderiscono alla promozione i ristoranti: Al vecchio Mulino (Frontino, 320.0491690), Lago Verde (Pennabilli, 0541.915012), Sci Bar La Baita (Villagrande di Montecopiolo, 0722.78180), La Gatta (Lunano, 0722.70117), Da Emilio (San Sisto, 0722.740223). Si ricorda che la prenotazione nei ristoranti è obbligatoria. In tavola, sarà possibile gustare antipasti come il crostino con patè di funghi o la zuppetta di ceci di san Sisto con porcini, le tagliatelle fatte a mano ai funghi misti e la zuppa di lenticchie di San Sisto con guanciale e aromi come primi, seguiti da secondi quali la faraona alle prugne con porcini fritti o la tagliata di manzo con funghi porcini e patate novelle di Montecopiolo. Tutti i menù chiudono con dolce e caffè.

La Festa del Fungo è promossa dal Comitato Promotore della Mostra Micologica Regionale di San Sisto, Confesercenti, Federazione dei Ristoratori, CIA, Comune di Piandimeleto, Università degli Studi di Urbino, Istituto Superiore A. Cecchi – Villa Caprile, Consiglio Regionale Marche, SEGRETERIA DI STATO AL TURISMO E ALLE FINANZE DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO e Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino, Parco Sasso Simone e Simoncello e Compagnia del Montefeltro.

La Festa si conclude con il consueto appuntamento domenica 7 ottobre con il concorso ‘Raccoglitore di Funghi’ che premierà chi avrà saputo portare alla commissione giudicante il maggior numero di funghi commestibili o velenosi (premiazione ore 17.00 circa).

LE FOTO DI AMATO BALLANTE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>