Sesta edizione del Festival del Giornalismo Culturale. Ecco il programma della tappa fanese di venerdì

di 

25 ottobre 2018

42153740_1912024588888581_323606771933380608_nFANO – Prosegue venerdì 26 ottobre, al Tetro della Fortuna di Fano, il Festival del giornalismo culturale, con una giornata dedicata ai libri e alla storia. Dopo il saluto del sindaco Massimo Seri, alle 9.45 apre il dibattito Marco Vigevani, agente letterario di The Italian Literary Agency, cha offrirà il punto di vista di chi i testi li scova e li sceglie, prima che vengano pubblicati. Dall’altra parte della filiera editoriale c’è chi i libri li legge e li seleziona per raccontarli sui giornali, in radio e in tv: qual è il modo migliore per farlo? Ha ancora senso il racconto giornalistico della letteratura? Ne discuteranno due giornalisti: Fabio Cappelli e Alessandro Zaccuri. Alle 11.15 la premiazione del contest dedicato alle scuole superiori “Sfida all’ultima pagina”. A seguire, alle 11.45, il confronto sulla trasformazione dell’oggetto libro, dalla carta stampata al web, che vedrà seduti attorno allo stesso tavolo il sociologo Giovanni Boccia Artieri, i giornalisti Filippo Nanni e Margherita Belgiojoso, il critico Piero Dorfles, la blogger Mafe De Baggis e il booktuber Matteo Fumagalli. I nuovi “influencer social” dei libri e i critici tradizionali si confronteranno su cosa li divide e cercheranno di trovare punti di contatto che accumunano il loro lavoro quotidiano.

Nel pomeriggio, dopo l’intervento del Vicepresidente del Consiglio della Regione Marche Renato Claudio Minardi, ad aprire i lavori sulla storia sarà Emilio Gentile alle 15.00, al Teatro della Fortuna. A poche settimane dalla pubblicazione del suo ultimo libro “Ascesa e declino dell’Europa nel mondo: 1898-1918”, lo storico racconterà perché è importante che il racconto del passato continui a trovare spazio in tv, radio e nei giornali. Dopo di lui lo storico Carlo Greppi e la scrittrice Mariangela Galatea Vaglio, autrice del romanzo storico “Teodora: la figlia del Circo”, discuteranno dei tanti possibili modi di raccontare il passato. Per il consueto confronto a più voci, alle 16.45 Andrea Caciagli, la giornalista Manuela Ennas, la storica Alessandra Tarquini e lo storico dell’architettura Carlo Tosco metteranno sul tavolo le loro diverse esperienze nell’ambito del racconto della storia.

Alle 18.30 alla Corte Malatestiana, un incontro-aperitivo nell’ambito del Festival Off con la poetessa Biancamaria Frabotta, di cui la collana “Lo Specchio” Mondadori ha appena pubblicato la raccolta completa degli scritti poetici: Tutte le poesie 1971-2017. La intervisterà il giornalista Mario De Santis.

Alle 21.00, al Teatro della Fortuna, i due critici Ernesto Assante e Gino Castaldo porteranno sul palco uno spettacolo evento dedicato alla musica che si fa rivoluzione: “Dai Beatles al rap”. Li presenterà il giornalista Marco Bracconi.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>