All’Adriatic Arena arriva alla Coppa del Mondo di Pattinaggio Artistico

di 

8 novembre 2018

pattinaggio (1)PESARO – Dalla conferenza nazionale degli animatori del Rinnovamento nello spirito alla Coppa del mondo di pattinaggio artistico gruppi spettacolo. «Il palasport continua a macinare eventi. Ed è la struttura di punta per insistere sul turismo sportivo. Tanto più dopo la riqualificazione della copertura». Matteo Ricci lo ribadisce in sede di presentazione dell’Artistic Skating World Cup (dal 10 all’11 novembre all’Astronave), affiancato dal presidente di Aspes Luca Pieri e dagli organizzatori. «Il Coni investe sulla città e stiamo lavorando con Giovanni Malagò per candidature di prospettiva». Ovvero Mediterranean Beach Games 2023 e i Giochi del Mediterraneo 2025. «Nel frattempo – commenta il sindaco – vogliamo intercettare un bel novero di manifestazioni. E’ anche per questo che stiamo ristrutturando tutti gli impianti. La Coppa del mondo di pattinaggio artistico porterà centinaia di atleti in città. E farà bene all’indotto e all’appeal».

Ancora: «L’evento si inserisce nel ‘super novembre’ che ci consente di destagionalizzare. Per spalmare appuntamenti culturali, sportivi e di intrattenimento lungo tutto l’arco dell’anno. Evitando le sovrapposizioni: andremo avanti con la linea». Nel frattempo va registrata la collaborazione con la Federazione sport rotellistici: «E’ l’edizione ‘zero’, ma siamo convinti che la World Cup crescerà. E anche nei prossimi anni porteremo a Pesaro manifestazioni europee e mondiali legate al pattinaggio artistico e di velocità», aggiunge l’assessore Mila Della Dora, al tavolo con il presidente del comitato organizzatore Michele Ravagli, il presidente della commissione tecnica Nicola Genchi e i vertici territoriali Fisr Rodolfo Girardi (Marche) e Ramon Bisciari (Pesaro e Urbino).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>