Il Cammino per Santiago, un grande film lunedì nel Cinema Loreto

di 

18 novembre 2018

I pellegrini arrivano a Saint-Jean-Pied-de-Port, località da dove parte il Cammino Francese

I pellegrini arrivano a Saint-Jean-Pied-de-Port, località da dove parte il Cammino Francese

PESARO – The Way, in italiano Il Cammino per Santiago, è il film che Emilio Estevez ha realizzato nel 2010 e in Italia è uscito due anni dopo. Il film, scritto e diretto da Estevez, con la partecipazione del padre, Martin Sheen, è un affresco cinematografico dai racconti di Jack Hitt: Off the road: a Modern-day Walk Down the Pilgrim’s Route into Spain.

Un film che è piaciuto a chi ha fatto il Cammino di Santiago, in particolare il Cammino Francese, che è quello raccontato da Estevez, a chi vorrebbe farlo, ma anche a chi per mille ragioni si accontenta di ascoltare o leggere le storie del Cammino.

Il film racconta la storia di un medico oculista statunitense che, preso dal fare i soldi e giocare a golf, ha perso il rapporto con il figlio, che muore nella prima tappa del Cammino Francese, che parte da Saint-Jean-Pied-de-Port e raggiunge Roncesvalles. Informato dalla gendarmeria francese, il dottor Thomas Avery parte per il piccolo centro pirenaico e una volta lì decide di fare il Cammino al posto del figlio, portando con sé le ceneri. Come tutti quelli che hanno fatto il Cammino, conosce altri pellegrini che arrivano da ogni angolo della terra, diretti a Santiago de Compostela e, se possibile a Finisterre.

La cattedrale di Santiago de Compostela, meta di tutti i Cammini di Santiago

La cattedrale di Santiago de Compostela, meta di tutti i Cammini di Santiago

Un film drammatico, emozionante, coinvolgente. 121 minuti che ti portano in cammino. È il terzo film di una trilogia – Un incontro che ti mette in cammino – iniziata il 5 novembre con FreedomWriters di Richard La Gravenese e proseguito il 12 con Se Dio vuole di Edoardo Falcone.

L’appuntamento è al Cinema Loreto alle ore 20,45 di lunedì 19 novembre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>