Vis Pesaro-Fermana, al Benelli derby da sballo (ore 14.30)

di 

24 novembre 2018

Vis Pesaro-Ternana 00017 Lorenzo Paoli e Matteo TomeiPESARO – Tutto è pronto per il derby numero 55. Domani, dalle 14.30, allo stadio Benelli di Pesaro andrà in onda Vis-Fermana, ennesimo capitolo di uno scontro che spesso e volentieri ha portato spettacolo ma anche polemiche. Una partita sentita, che richiamerà il pubblico delle grandi occasioni se è vero che in prevendita sono stati venduti più di mille biglietti. Non male, considerando il meteo che non promette nulla di buono. E poi c’è tempo anche domani, al botteghino del Benelli dalle 11 in poi. I prezzi variano da 14 a 25 euro, che diventano 10 e 20 per per donne, over 65, ragazzini tra 11 e 14 anni, persone con disabilità compresa tra il 50% e il 99%. Gli under 10 non pagano, così come le persone con disabilità al 100%, anche se in quest’ultimo caso specifico serviva esplicita richiesta corredata da attestato di invalidità e dati anagrafici di richiedente e accompagnatore da inviare a segreteria@vispesaro1898.com.

Andando al campo, va detto che si affrontano la Vis, reduce da quattro exploit corsari a fila (record della storia) e da una serie aperta complessiva di cinque risultati utili, e la Fermana, che dopo 12 giornate è in testa in maniera sorprendente ma nemmeno troppo. Colucci dovrà fare a meno di Lazzari e Ivan, e questo si sapeva, ma anche di Boccioletti, fermato da un male di stagione, mentre Destro padre ha il dubbio Misin, pesarese che non ha mai giocato nella Vis.

Allo stadio Benelli di Pesaro, dalle 14.30, arbitra Giovanni Ayroldi di Molfetta, coadiuvato da Alessandro Salvatori e Marco Della Croce entrambi di Rimini. Prima del fischio d’inizio la Vis ha chiesto di osservare un minuto di silenzio per Pietro Torreggiani, storico segretario biancorosso dal 1978-’79 al 2005, persona squisita – oltre che professionista esemplare – scomparsa l’altro giorno all’età di 80 anni.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Vis Pesaro (3-4-3)
Tomei; Pastor (Gianola), Briganti, Gennari; Hadziosmanovic, Paoli, Botta (Marchi), Rizzato; Petrucci, Diop (Olcese), Baldé (Kirilov). All. Colucci

Fermana (4-4-2)
Ginestra; Clemente, Comotto, Scrosta, Sarzi Puttini; Iotti (Misin), Giandonato, Urbinati, Maurizi; Lupoli, D’Angelo. All. Destro

Arbitro
Ayroldi di Molfetta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>