La Confcommercio di Pesaro e Urbino alla Fiera del Turismo in Polonia

di 

1 dicembre 2018

PESARO – Nei giorni scorsi si è svolta in Polonia la più importante Fiera del turismo della Nazione : “ TT WARSAW”. La Confcommercio di Pesaro e Urbino era presente all’interno dello spazio della Regione Marche con un ‘area dedicata all’ “ ITINERARIO DELLA BELLEZZA “ il progetto che vede  – in rete – i Comuni di Fossombrone , Mondavio , Pergola , Sant’ Angelo n Vado e Urbino.
A Varsavia erano presenti molte regioni italiane ma solo la Confcommercio e Riviera Incoming – il tour operator dell’Associazione – rappresentavano l’offerta turistica della Provincia.
“ E l’offerta dell’Itinerario della Bellezza è stata molto apprezzata dal pubblico ma anche dai tour operator con cui abbiamo avuto incontri – ha detto il Direttore Generale di Confcommercio Amerigo Varotti che , tra l’altro , ha inaugurato la Fiera insieme al Ministro del Turismo polacco , all’Ambasciatore d’ Italia Aldo Amati ed al Direttore esecutivo ENIT Gianni Bastianelli ( vedi Foto ). “
“ Abbiamo definito una intesa con un grosso operatore turistico polacco e confidiamo che già dalla prossima primavera possano arrivare turisti da Varsavia”.
L’Itinerario della bellezza nel corso dell’anno 2018 è stato presentato in molte fiere internazionali : Milano , Zurigo , Mosca , Baku , Ekaterinburg , Rimini ; Quebec , Montreal e Toronto in Canada  ; Riga in Lettonia e Vilnius in Lituania ; Changsha in Cina .La prossima settimana  ( 10-12 dicembre ) Confcommercio e Riviera Incoming saranno nuovamente a Mosca .
Alla Fiera di Varsavia era presente anche il Consigliere Regionale Marche , Fabio Urbinati  (nelle foto con Varotti e Bastianelli e… l’Itinerario della Bellezza).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>